Allagamento ospedale di Foligno, Barberini: “Inaccettabile, subito interventi”

L'assessore regionale alla Sanità interviene in merito alla situazione creatasi nella serata di lunedì: “Non dovrà più verificarsi, ho chiesto spiegazioni all'Usl2”

Luca Barberini

"É inaccettabile l'allagamento di alcuni spazi dell'ospedale di Foligno, a seguito del violento temporale di ieri: ho chiesto alla direzione generale della Usl2 chiarimenti immediati e di predisporre tutti gli interventi necessari per evitare il ripetersi di situazioni del genere": lo afferma Luca Barberini, assessore regionale alla Salute, intervenendo su quanto avvenuto nel nosocomio folignate a causa del maltempo e in seguito alla denuncia fatta dai consiglieri regionali di Lega Nord. "È assurdo - evidenzia l'assessore - che accadano episodi simili in una struttura deputata a garantire servizi primari per la tutela della salute dei cittadini, peraltro inserita nella rete regionale dell'emeregenza-urgenza. Situazioni del genere non devono più verificarsi, a Foligno, come in ogni altra struttura sanitaria dell'Umbria. Ho chiesto alla Usl2 di conoscere le ragioni che hanno determinato le infiltrazioni di acqua rendendo impraticabili alcuni spazi e di predisporre un adeguato piano di sistemazione e manutenzione interna ed esterna da avviare immediatamente, al fine di assicurare un'accurata riqualificazione del nosocomio folignate". Barberini sottolinea infine che "in sede di assegnazione del riparto dei fondi alle Aziende sanitarie, sono state stanziate risorse adeguate per aumentare la sicurezza e la manutenzione degli ospedali umbri".

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento