Bevagna, ecco la squadra di governo del sindaco Falsacappa

Per il secondo mandato, il primo cittadino ha confermato un solo assessore della precedente giunta. Si tratta di Umberto Ernesto Bonetti, che sarà anche vicesindaco

Annarita Falsacappa

Con le elezioni oramai in archivio, Bevagna si prepara al Falsacappa-bis. Sabato prossimo, 23 ottobre, a palazzo Lepri s'insedierà il nuovo consiglio comunale, che partirà dalla convalida degli eletti, oltre all'investitura ufficiale nei confronti del sindaco Annarita Falsacappa. Successivamente si passerà all'elezione del presidente e del vicepresidente del consiglio comunale. Con il giuramento del sindaco e la comunicazione della nuova Giunta inizierà quindi il nuovo cammino amministrativo di Bevagna. Una consiliatura quinquennale che nella squadra di governo scelta da Annarita Falsacappa vede diverse novità rispetto alla precedente Giunta. L'unica riconferma è quella di Umberto Ernesto Bonetti, che già nella precedente amministrazione era titolare di importanti deleghe. In questa nuova esperienza, Bonetti riceverà anche la carica di vicesindaco, sostituendo l'oramai ex Rita Galardini, non presente nella lista dei candidati alle ultime elezioni amministrative. Il 51enne neo vicesindaco avrà la delega a opere pubbliche, urbanistica, patrimonio, pianificazione del territorio, programmazione nazionale e comunitaria, cooperazione e sviluppo, protezione civile. Con lui ci saranno anche due giovani assessori. Si tratta del 25enne Giordano Antano che avrà le deleghe su viabilità, reti, lavori pubblici, demanio manutenzioni, decoro urbano, centro storico, sviluppo economico: agricoltura, industria, artigianato, cimitero civico, gestione rifiuti, trasporti. Mentre il 33enne Marco Gasparrini si occuperà di associazioni, cultura, turismo, istruzione, scuola, politiche giovanili, marketing territoriale, gestione servizi turistici, sport e disabilità. Chiude il cerchio Sabrina Priori, l'altra donna in Giunta insieme al sindaco Falsacappa. La 47enne Sabrina Priori assumerà le deleghe su bilancio, tributi, rapporti con il Mercato delle Gaite, ambiente e politiche sociali. Il sindaco Falsacappa terrà per sé le deleghe rispetto a grandi eventi, sicurezza, sanità, attività istituzionali, rapporti con l'Unione dei Comuni e con altri enti e tutte le competenze non delegate agli assessori. Infine, con uno specifico decreto, il primo cittadino ha conferito ad alcuni consiglieri comunali alcuni compiti di supporto al lavoro di Giunta. A Lorenzo Biagetti l'incarico per lo studio e l'approfondimento di materie che interessano lo sviluppo economico, agricoltura, industria, artigianato, gestione e servizi turistici. Al consigliere Giacomo Bonini Baldini i rapporti con il Mercato delle Gaite, per Luisa Cacciamani programmazione nazionale e comunitaria, marketing territoriale e politiche giovanili. Chiude il quadro il consigliere Andrea Stortini, che si occuperà di frazioni e territorio.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento