Candidato sindaco, acque agitate in casa Pd: slitta la riunione di coalizione

La riunione del partito di mercoledì sera ha evidenziato qualche divisione interna sul nome da condividere con il centrosinistra. Si cerca di chiudere entro fine settimana

Carlo Elia Schoen

Il nome del candidato sindaco del centrosinistra agita il Partito democratico di Foligno. Qualche scintilla e un nulla di fatto dall'assemblea cittadina di mercoledì sera, in cui i democratici folignati non sono arrivati a votare il nome della figura che più li aggrada. Già, perché al notaio Luigi Napolitano, nelle ultime ore la coalizione di centrosinistra ha aggiunto anche l'ingegnere Luciano Pizzoni. Figura che ha mischiato un po' le carte in tavola e che ha visto il Pd decidere di non decidere, con l'assemblea che ha reputato necessario un nuovo confronto interno prima di deliberare. E se una gran parte del Partito democratico sembra essere orientata verso Napolitano, qualcuno continua a nicchiare e c'è chi ha chiesto un ulteriore approfondimento sulla figura di Pizzoni, per poi poter scegliere in maniera ancor più consapevole. Ecco perché il segretario Carlo Elia Schoen al momento non ha ricevuto nessun mandato da parte dell'assemblea del partito. Nel frattempo è stata rinviata la nuova riunione del centrosinistra, in programma per oggi pomeriggio (giovedì 14 marzo) e nella quale le varie forze della coalizione avrebbero dovuto sciogliere il nodo legato al candidato sindaco. Nell'incontro di mercoledì pomeriggio, gran parte della coalizione sembrava essere orientata in favore di Luciano Pizzoni. Su Luigi Napolitano invece ci sono ancora importanti perplessità – anche se si parla di una vera e propria bocciatura – da parte di Foligno in Comune e Foligno20|30. Insomma, non resta che attendere la prossima assemblea del Partito democratico, che ha preferito prendere ancora un po' di tempo anziché rischiare di tagliare i ponti con il resto della coalizione. A questo punto, con il passaggio della Tirreno-Adriatico di mezzo, molto probabilmente la prossima riunione del centrosinistra potrebbe tenersi verosimilmente sabato pomeriggio o nella giornata di domenica.

Fabio Luccioli

di Fabio Luccioli

Aggiungi un commento