Elezioni, Sperandio e Gareggia bis a Trevi e Cannara. Spoleto al ballottaggio

Nella città Ducale il candidato del centrodestra Umberto De Augustinis se la vedrà con Camilla Laureti in corsa per il Partito democratico. Ballottaggi anche a Terni e Umbertide

Fabrizio Gareggia e Bernardino Sperandio festeggiano il risultato elettorale

Sei comuni umbri hanno il loro nuovo sindaco, in altri tre si dovrà attendere l'esito del ballottaggio. E' questo il responso della tornata elettorale di domenica 10 giugno, che ha chiamato al voto 165mila umbri, anche se alle urne si è presentato il 60,82% degli aventi diritto. Le attenzioni erano concentrate soprattutto su Terni, la città con maggior peso politico di quelle chiamate a rinnovare i propri amministratori. Nella città dell'acciaio l'avvocato leghista Leonardo Latini ha raccolto il 49,22% dei consensi, sfiorando la vittoria al primo turno. Il centrodestra dovrà però giocarsi la poltrona di sindaco il prossimo 24 giugno con il candidato del Movimento 5 stelle, Thomas De Luca. Fuori dalla corsa il centrosinistra con Paolo Angeletti, che ha raccolto quasi il 15% dei consensi. Sarà corsa a due anche a Spoleto, tra il candidato del centrodestra Umberto De Augustinis e Camilla Laureti del Partito democratico. Al primo sono andate il 37,21% delle preferenze, mentre per la candidata del centrosinistra la percentuale è stata del 33,94. Fuori dalla corsa il vicesindaco uscente Maria Elena Bececco, così come Maura Coltorti di Sinistra per Spoleto. A Trevi Bernardino Sperandio centra la riconferma con il 45,51%, alle sue spalle Franco Todini del centrodestra con il 33,27% e poi il M5s di Simone Moretti con il 21,21% dei consensi. A Cannara tornerà a sedere sulla poltrona di sindaco l'avvocato Fabrizio Gareggia, costretto a dimettersi nel precedente mandato. Per lui sono arrivate il 41,54% delle preferenze, staccando così Fabiano Ortolani e Biagio Properzi che hanno ottenuto rispettivamente il 34,31 ed il 24,14% dei voti. Per quanto riguarda gli altri comuni umbri, Umbertide vedrà il ballottaggio tra Paola Avorio e Luca Carizia, mentre a Corciano secondo mandato per Cristian Betti. Chiudono il quadro Passignano con il successo del giovane Sandro Pasquali e Monte Santa Maria Tiberina con Letizia Michelini.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento