Foligno, il 16 luglio torna a riunirsi il consiglio comunale

All'ordine del giorno la situazione degli illeciti edilizi di via Londra e la variante al Prg del '97 per quanto riguarda il piano attuativo del quartiere Ina Casa-Flaminio

Sala del consiglio comunale di Foligno

E’ stato convocato il consiglio comunale di Foligno lunedì 16 luglio alle 16. All’esame dell’assemblea ci sono, tra l’altro, provvedimenti relativi alla variazione di assestamento generale del bilancio di previsione 2018, il piano attuativo di iniziativa pubblica, in variante al Prg '97, relativo a parco archeologico, cimitero centrale e quartiere Flaminio-Ina Casa con adozione definitiva e approvazione delle controdeduzioni; acquisizione del parere del Consiglio comunale in ordine alla sussistenza di eventuali prevalenti interessi pubblici per gli illeciti edilizi in via Londra; l’accorpamento di porzioni di sedime stradale al demanio comunale per i tratti di strada di via Francesco Innamorati e di via Monte Cervino. In discussione anche la presa d’atto dell’avvio di procedure di trasferimento a titolo non oneroso dei beni di proprietà dello stato; l’occupazione d’urgenza aree site in Foligno, frazione Verchiano, di proprietà privata, per realizzazione strada di collegamento con Curasci e Croce di Roccafranca con l’avvio della procedura di acquisizione delle aree in seguito agli eventi sismici; la realizzazione della nuova scuola dell’infanzia di San Giovanni Profiamma con l’approvazione tecnica dello studio di fattibilità tecnica ed economica per l’avvio dell’iter amministrativo e procedurale.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento