Foligno, Barbetti (Pd): “Sì alle commissioni consiliari, ma in videoconferenza”

Appello dell’esponente di opposizione alla giunta Zuccarini affinchè l’amministrazione comunale dia il buon esempio rispetto alle disposizioni del decreto Conte

Rita Barbetti

“Sì alle commissioni consiliari, ma in videoconferenza”. È l’appello che l’esponente del Partito democratico ed ex vicesindaco di Foligno, Rita Barbetti, rivolge alla giunta Zuccarini in vista dei prossimi impegni da parte degli organi comunali. Il riferimento è, in primis, alle commissioni consiliari. “Ritengo - spiega infatti a questo proposito la consigliera di minoranza  - che, nelle presenti circostanze, le istituzioni debbano essere più presenti che mai, ma debbano essere le prime a dare il buon esempio”.

Da qui, l’invito ad andare avanti con tutte le attività, ma rispettando le disposizioni del Governo per evitare la diffusione del contagio restando a casa ed utilizzando le nuove tecnologie per comunicare, a cominciare - come detto - dalle videoconferenze. Ma non solo. Per Rita Barbetti necessario rivedere anche il primo impegno, in ordine temporale, con la commissione chiamata a discutere di bilancio, in programma per domani, martedì 17 marzo. “A mio parere - prosegue inoltre Rita Barbetti - la prima commissione, convocata per domani (martedì 17 marzo), per discutere di bilancio, ormai non ha più senso: il bilancio - conclude infatti l’ex vicesindaco folignate - dovrà tenere presenti ed affrontare al meglio le nuove emergenze e necessità, quindi dovrà inevitabilmente essere adattato”.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento