Foligno, la Tari approda in prima commissione

La convocazione è per il pomeriggio di martedì 24 maggio. All’esame dei commissari l’approvazione delle tariffe e dei criteri per le riduzioni alle utenze non domestiche

Palazzo Comunale di Foligno

È convocata per il pomeriggio di martedì 24 maggio la prima commissione consiliare di Foligno sulla Tari. All’esame dei commissari c’è l’approvazione delle tariffe e dei criteri per le riduzioni alle utenze non domestiche per il 2022, le modifiche del regolamento per l’applicazione della stessa Tari, ma non solo. Sui tavoli della commissione finirà, infatti, anche l’atto di indirizzo per l’affidamento in concessione del servizio di riscossione coattiva delle entrate tributarie (Imu-Tari) per un periodo sperimentale di tre anni. In discussione, poi, due variazioni urgenti di bilancio: una relativa alla delibera di giunta sull’“utilizzo delle risorse del fondo nazionale politiche giovanili intesa 104/cu per interventi di politiche giovanili nella zona sociale 8” e l'altra sui “compensi dei componenti esterni delle commissioni giudicatrici nelle procedure di affidamento di beni, servizi e lavori”. La seduta è fissata in prima convocazione alle 14.30, ed in seconda alle 15.30.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento