Foligno, il nuovo segretario del Pd è Carlo Schoen: “Cammino faticoso ma esaltante”

Dopo dieci anni al servizio della sezione cittadina, Patrizia Epifani cede il testimone al nuovo coordinatore: “La sua pazienza è stata preziosa”

Carlo Schoen e Patrizia Epifani

E' Carlo Elia Schoen il nuovo segretario del Partito democratico di Foligno. L'elezione del nuovo coordinatore cittadino è avvenuta nel tardo pomeriggio di sabato, quando era prevista la fase conclusiva del congresso. I nuovi delegati hanno quindi dato fiducia a larghissima maggioranza al nuovo segretario, che riceve il testimone da Patrizia Epifani. Quest'ultima ha guidato il Partito democratico folignate per ben sette anni. Ed è proprio a lei che è stato rivolto uno dei primi pensieri del nuovo segretario: “La sua capacità, la sua intelligenza e soprattutto la sua pazienza ci hanno garantito di essere nuovamente qui con nuovi iscritti a parlare di politica” ha detto Schoen nella relazione d'insediamento. Per il neo coordinatore dell'Unione comunale, la sezione cittadina ha dimostrato “di avere idee, proposte e progetti - scrive su Facebook -. Abbiamo molto da lavorare ed il nostro cammino sarà faticoso ma anche esaltante”. Nel discorso d'insediamento, è stato ricordato che quello in corso è l'anno del ventennale dal sisma del '97. “Il nostro confronto nasce dalla base, dall'ascolto della città: dei suoi corpi, delle sue anime – ha scritto il nuovo segretario nella sua relazione -. I nostri concittadini e i loro interessi di vita e di sviluppo sono i nostri obiettivi. Incominciando da chi non ha voce, da chi non ha forze, da chi non ha conoscenze”. Tra i primi passi di Carlo Schoen alla guida del Pd folignate, ci sarà l'incontro con i consiglieri comunali del suo partito. Tappa importante anche in considerazione delle frizioni che hanno caratterizzato l'andamento della maggioranza nel Mismetti-bis.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento