Gestione dei rifiuti e voucher turistico al centro del prossimo consiglio comunale di Foligno

Le due pratiche finiranno sui tavoli di maggioranza ed opposizione nella seduta convocata per martedì 7 luglio trasmessa anche in streaming

Il Consiglio Comunale di Foligno (foto Vissani)

Gestione dei rifiuti e voucher turistico cittadino: sono due dei temi che saranno al centro del prossimo consiglio comunale di Foligno. La massima assise cittadina tornerà a riunirsi martedì 7 luglio, alle 14.30, nella sala consiliare e, come detto, le due pratiche finiranno sui tavoli di maggioranza ed opposizione.

A cominciare dalle criticità nella gestione dei rifiuti all’interno del territorio comunale da parte della Valle Umbra Servizi, come richiesto nell’interrogazione presentata dai consiglieri comunali Claudia Minelli, Elia Sigismondi, Giovanni Patriarchi, Rita Barbetti (Partito democratico), Luciano Pizzoni, Francesco Silvestri (Patto x Foligno), Mario Gammarota (Foligno 20/30). Gli stessi che chiederanno chiarimenti sulla richiesta dell’oratorio don Mariano di Sant’Eraclio e dell’associazione “Il Girasole”. All’esame dell’assemblea anche l’interrogazione presentata dal consigliere comunale Claudia Minelli (Pd), sui Pir di Colfiorito.

Mentre saranno due le mozioni: la prima,  presentata dai gruppi consiliari Foligno 20|30, Partito democratico, Patto x Foligno, Movimento 5 Stelle riguarderà le misure per la tutela della donna in seguito all'abrogazione della dgr 1417 del 4 dicembre 2018, sull’interruzione volontaria di gravidanza farmacologica in regime di day hospital; la seconda invece, come anticipato, interesserà l’istituzione del voucher turistico cittadino e porterà la firma dei consiglieri comunali David Fantauzzi e Rosangela Marotta (Movimento 5 Stelle). 

Logo rgu.jpg

di Maria Tripepi

Aggiungi un commento