Giano e Castel Ritaldi annunciano le squadre di governo delle nuove amministrazioni

La nomina dei membri delle due giunte arriva a meno di quindici giorni dalle elezioni che hanno decretato la vittoria a sindaco di Manuele Petruccioli ed Elisa Sabbatini

L'amministrazione di Giano dell'Umbria

A quasi due settimane dall’elezione a sindaco, Manuel Petruccioli ed Elisa Sabbatini, che per i prossimi cinque anni governeranno rispettivamente i Comuni di Giano dell’Umbria e Castel Ritaldi, hanno annunciato la composizione delle squadre che li affiancheranno.

Il primo consiglio comunale di Giano dell’Umbria si è riunito venerdì 7 giugno e dopo aver prestato giuramento e preso atto della costituzione di due gruppi consiliari: quello di maggioranza, “Uniti per Giano” (capogruppo Marco Galanti) e quello di minoranza, “L’esperienza è il futuro” (capogruppo Maria Pia Bruscolotti), il primo cittadino ha reso note le deleghe dei quattro assessori. A Jacopo Barbarito, già consigliere nella passata amministrazione, è andata la carica di vicesindaco, ma non solo. Per Barbarito anche le deleghe a lavori pubblici, edilizia pubblica e privata, urbanistica, patrimonio, comunicazione ed e-government. Renzo Patacca, invece, si occuperà di bilancio, tributi e programmazione finanziaria. Ad essere investite della nomina di assessori anche due donne. Si tratta di Isabella Bartoloni a cui sono andate le deleghe a istruzione, edilizia scolastica, politiche sociali, politiche familiari, valorizzazione centri storici, arredo urbano, rapporti con le pro loco, rapporti e comunicazioni con le frazioni, e Valeria Santi chiamata ad occuparsi di sviluppo economico, commercio, occupazione, viabilità ed energie rinnovabili).

Deleghe anche per i quattro consiglieri di maggioranza: Marco Galanti a programmi e fondi europei, Matteo Mancini a marketing territoriale e cultura, Anna Clelia Moscatini a sport, impianti sportivi, eventi e manifestazioni sportive, fondi per lo sport e Fernando Gramaccioni a sicurezza urbana e delle frazioni, rilancio della montagna e grandi eventi. Scelti anche i rappresentanti gianesi in seno al consiglio dell’Unione dei Comuni “Terre dell’Olio e del Sagrantino”. Insieme al sindaco, membro di diritto, saranno presenti anche il suo vice, Jacopo Barbarito, e Mauro Biselli.

Per quanto riguarda, invece, Castel Ritaldi, la prima seduta della massima assise cittadina è fissata per lunedì 10 giugno, alle 18. Dopo l’insediamento del consiglio e il giuramento del nuovo sindaco, Elisa Sabbatini, si procederà con la presa d’atto della nomina della giunta comunale. A ricoprire la carica di vicesindaco sarà Fabio Scarponi che avrà anche le deleghe a lavori pubblici, urbanistica, viabilità e ambiente. Per Ezio Tinelli, invece, arriverà la nomina ad assessore per protezione civile, manutenzioni e sicurezza. Assessore al turismo sarà Veronica Benedetti, a cui andranno anche l’associazionismo, i trasporti e la tutela degli animali. A chiudere il cerchio Francesco Salvatore Figoli assessore esterno al sociale, istruzione, sviluppo economico e commercio.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento