Rottura del femore per il candidato sindaco Stefano Zuccarini: “Non mi fermo”

Il leader folignate della coalizione del centrodestra costretto ad interrompere il suo tour elettorale. “Qualche giorno di riposo e poi sarò di nuovo pronto, aspettatemi”

Stefano Zuccarini e Riccardo Polli

Brutto infortunio per Stefano Zuccarini. Il candidato sindaco del centrodestra per le prossime elezioni amministrative di Foligno si è rotto il femore a causa di un incidente. L'avvocato si è infortunato mentre stava raggiungendo un incontro elettorale ed attualmente si trova ricoverato al “San Giovanni Battista” di Foligno. “Questo incidente non mi fermerà di certo – spiega Stefano Zuccarini in un post su Facebook -. Qualche giorno di riposo e poi sarò di nuovo con voi a 'volare' sopra i cieli di Foligno, aspettatemi!”. A far visita a Zuccarini in ospedale anche Riccardo Polli. Il responsabile cittadino delle Lega ha portato al candidato sindaco la vicinanza e il sostegno degli esponenti nazionali e regionali del partito. Ora per l'avvocato è prevista una settimana di riposo forzato, con il tour elettorale che è stato rinviato.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento