Spello, Moreno Landrini ci riprova e presenta la sua candidatura per un secondo mandato

Con la lista di centrosinistra “Insieme per Spello” il sindaco uscente è pronto a sfidare la Lega di Lorenzo Sensi

Il sindaco di Spello Moreno Landrini (foto Vissani)

Moreno Landrini torna a chiedere la fiducia dell’elettorato spellano. Dopo la prima elezione a sindaco della Splendidissima Colonia Julia, avvenuta il 25 maggio del 2014, quando si era imposto sugli avversari con il 63,96 per cento dei voti, ora il primo cittadino si dice pronto per ritentare la corsa allo scranno più alto di palazzo comunale per il secondo mandato.

La presentazione della candidatura, sostenuta dalla lista “Insieme per Spello”, è in programma per domenica 31 marzo. L’appuntamento è alle 18 nella sala dell’Editto di palazzo comunale. Sale così a due il numero dei candidati sindaco di Spello.

Si, perché ad anticipare le mosse di Moreno Landrini era stata, solo qualche settimana fa, la Lega che aveva deciso di scoprire le carte presentando ai cittadini il proprio uomo di fiducia, ossia Lorenzo Sensi, sostenuto dalla lista civica “CambiAmo Spello”. Poi, come detto, a farsi avanti è stato il sindaco uscente, espressione del centrosinistra.

Nella Splendidissima Colonia Julia sarà dunque corsa a due? Ancora troppo presto per dirlo. Di tempo per presentare le liste ce n’è ancora. Il termine ultimo è infatti fissato per il 29 aprile prossimo e in città potrebbe esserci ancora qualcuno interessato a guidare il borgo per i prossimi cinque anni.

Come il Movimento 5 stelle, ad esempio, che nella tornata elettorale del 2014 aveva presentato una propria lista a sostegno della candidata Paola Cerchice, arrivata seconda con il 20,72 per cento dei voti. Quell’anno, però, fu una corsa a quattro. A tentare l’impresa anche Luigi Marini per “Insieme cambiamo Spello” che chiuse con il 9,10 per cento dei voti e Luana Sisani per “La sinistra di Spello” al 6,22 per cento. 

Logo rgu.jpg

di Maria Tripepi

Aggiungi un commento