Trevi, il sindaco Sperandio ha scelto la nuova squadra di governo

Vicesindaco sarà la giovane Dalila Stemperini, già assessore nel precedente mandato. Tra i membri di giunta c'è solamente un nuovo ingresso: ecco le deleghe assegnate

Bernardino Sperandio e Stefania Moccoli

Trevi ha la sua nuova squadra di governo. Il sindaco Bernardino Sperandio, per il suo secondo mandato alla guida della città, ha perfezionato la squadra degli assessori che lo coadiuveranno per i prossimi cinque anni. Archiviate le elezioni, che hanno visto la lista di Sperandio ottenere il 45,51% dei consensi, distaccando di oltre dieci punti Franco Todini del centrodestra e di quasi 25 Simone Moretti del Movimento 5 stelle, ora l'amministrazione comunale potrà tornare a lavorare. A partire dal suo sindaco, che a poco più di due settimane dalle urne, ha firmato i due decreti utili a comporre la giunta comunale. Vicesindaco sarà la trentenne Dalila Stemperini, già nella precedente squadra di governo con il ruolo di assessore. A lei le deleghe ai lavori pubblici, patrimonio, ambiente e igiene urbana. Fiducia rinnovata anche per Stefania Moccoli, che per i prossimi cinque anni sarà l'assessore al turismo, agricoltura, comunicazione e rapporti istituzionali, demografico, servizi sociali ed associazionismo. Riconfermato anche Paolo Pallucchi, che si occuperà di organizzazione e risorse umane, politiche comunitarie, Prg e grandi opere insieme allo sport. Chiude il quadro l'unica novità della giunta, ovvero Sandro Mignozzetti che prende il posto di Roberto Venturini. A Mignozzetti il compito di segure l'area urbanistica, le politiche energetiche, il sistema informatico insieme a polizia municipale e protezione civile. Il sindaco Sperandio ha tenuto per sé le deleghe di cultura, istruzione e bilancio. I nuovi assessori verranno presentati nel corso della prossima riunione del consiglio comunale.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento