Via Bramante senza allaccio fognario, il Movimento 5 stelle: “Intervenite”

I consiglieri comunali folignati David Fantauzzi e Rosangela Marotta presentano un'interrogazione a sindaco ed assessore per avere delucidazioni su San Giovanni Profiamma

Foligno, via Donato Bramante

Un'interrogazione a sindaco ed assessore per chiedere delucidazioni sull'assenza di rete fognaria in via Bramante. E' quella presentata dai consiglieri comunali folignati del Movimento 5 stelle, che vogliono vederci chiaro sulla situazione in cui versa la via che si trova nella frazione di San Giovanni Profiamma. Per farlo, David Fantauzzi e Rosangela Marotta hanno presentato un'interrogazione a risposta scritta e orale a Stefano Zuccarini e al suo braccio destro per i lavori pubblici, Riccardo Meloni. Via Donato Bramante ospita, una nuova lottizzazione urbanizzata alla fine degli anni Novanta. “Nel 2010 – spiegano i due consiglieri pentastellati - si fece regolare richiesta alla Vus per l'allaccio alla rete fognaria. Attualmente – descrivono i consiglieri d'opposizione - una parte degli abitanti più vicini alla rete fognaria principale, passante per via Brunelleschi, ha provveduto con esborso privato all’allaccio, facendo privatamente una rete che passa per le aree private delle loro abitazioni; altri invece, abitanti la parte più lontana dall’attacco alla rete principale, non solo dovrebbero sostenere una spesa rilevante, ma dovrebbero passare per le abitazioni private delle prime. Questi ultimi, infine, usufruisco attualmente di sistemi di depurazione privati – concludono Fantauzzi e Marotta - che sappiamo essere meno igienici dell’allaccio fognario e sostengono comunque le spese relative alla manutenzione fognaria indicate nei bollettini del servizio idrico integrato gestito da Vus”. E' per tutto ciò che dal Movimento 5 stelle viene chiesto all'amministrazione comunale di tirare fuori – qualora ce ne fossero – ulteriori documenti che possano chiarire e giustificare il tempo passato tra la richiesta e lo stato attuale, senza risolvere un problema grave come quello in oggetto. Oltre a ciò, viene chiesta anche l'adozione dei provvedimenti necessari e gli interventi per rendere possibile l’allaccio alla rete fognaria pubblica di tutti gli abitanti di via Bramante. All'interrogazione è stata allegata anche la petizione sottoscritta dagli abitanti della zona.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento