Atletico Foligno, una rivoluzione fatta in casa per la prossima A2

Le Cinghialette stanno programmando la prossima stagione tra cambi di ruolo importanti e alcune novità. In porta torna anche Lara Brugnoni dopo le importanti esperienze fuori

Il nuovo staff tecnico dell'Atletico Foligno

Una piccola rivoluzione fatta in casa. A pensarla e metterla in atto è l’Atletico Foligno, formazione di calcio a cinque femminile. Lo stop anticipato al campionato ha regalato la salvezza nella prima stagione di A2 nazionale senza passare per i playout. Un’occasione che ha spinto l’Altetico Foligno a programmare la prossima stagione con ancora maggiore attenzione.
Il futuro delle ragazze folignati riparte da una serie di conferme, ma anche da alcune novità e cambi di ruolo importanti. Nessun avvicendamento in panchina. A guidare l’Atletico Foligno per il terzo anno consecutivo sarà Eugenio Boranga, affiancato dai collaboratori Luca Grilli e Matteo Regnicoli. A quest’ultimo è stato affidato anche il ruolo di direttore sportivo e tecnico del settore giovanile. A completare lo staff tecnico il gruppo dei preparatori dei portieri, formato da Stefano Salvucci e dal giovane Andrea Rossi.
Una categoria nazionale impone un organigramma articolato. Ecco che a completare lo staff del settore giovanile è stata confermata la presenza di Catia Campetella, figura importante per la società. Passaggio dal campo alla scrivania per Ilaria Santoni. L’ormai ex capitano da quest’anno rivestirà il ruolo di direttore generale, oltre che restare nello staff tecnico delle giovanili.

MERCATO - Inoltre, notizia delle ultime ore, tornerà all'Atletico Foligno Lara Brugnoni. "Non un arrivo qualunque - come spiegato dalla società -, non solo perché ha già indossato questa maglia, ma perché questa atleta non è una semplice giocatrice, è 'La Giocatrice'. Il suo notevole talento è noto da anni ai più e ai meno esperti. Dopo innumerevoli stagioni nella massima serie in giro per l’Italia con Isolotto, Falconara, Kick Off e di nuovo Falconara, torna a Foligno con un palmarès da fare invidia ai più illustri colleghi". Per l'Atletico Foligno arriva dunque "quel leader a cui affidare le chiavi della porta, una giocatrice di carattere e di personalità con la quale poter garantire all’intero team un vero salto di qualità".

Logo rgu.jpg

di Simone Lini

Aggiungi un commento