Basket, a Spoleto prova di forza dell'Ubs Lucky Wind Foligno

Tre successi in altrettante partite in Coppa umbra per i biancazzurri di coach Sansone. Domenica si torna al "PalaPaternesi" contro la corazzata Viterbo

L'Ubs Lucky Wind Foligno in tenuta da trasferta

Prova di grande carattere a Spoleto per la UBS Lucky Wind Foligno Basket. Gli uomini di coach Sansone hanno saputo soffrire, ma alla fine l’hanno spuntata contro un’ottima Atomika, che è stata in vantaggio per larghi tratti del match. Partono bene i folignati e Karpuk viene trovato in ottima posizione diverse volte dai compagni, ma quando coach Bisceglia stringe le maglie difensive dei suoi la musica cambia. La UBS perde ritmo e sicurezza, ne approfittano gli spoletini soprattutto con il contributo di Di Titta e Scafaro, portando il risultato anche sulla doppia cifra di vantaggio. Soffrono i falchetti, in particolare a rimbalzo, ma è uno straordinario Lorenzetti a tenerli a galla e il primo tempo termina con i folignati ancora a contatto (38-34). L’avvio di ripresa è negativo e vede gli spoletini arrivare anche sul +12, ma la reazione degli uomini di Sansone dimostra tutto il loro carattere. Un pressing a tutto campo che fa ritrovare ritmo e fiducia, ma soprattutto il vantaggio. Si accende Giacomo Tosti, con l’aiuto di JD Rath in cabina di regia. Ancora punti pesanti per Lorenzetti e per Jacopo Anastasi, che mette a segno due triple che definire pesanti sarebbe un eufemismo. Ad un minuto e mezzo dal termine Foligno è sul +8, ma gli spoletini non muoiono mai e si rifanno sotto con Di Titta che schiaccia e subisce il contatto per un potenziale gioco da tre punti. I ducali spendono falli sistematici e cercano il tiro dalla distanza trovandolo - con Daniele Luzzi e Ceccaroni – ma dalla lunetta Lorenzetti è praticamente infallibile e li tiene a distanza. La sua è una prestazione monstre con ben 26 punti a referto, che contribuiscono in maniera pesante a questa vittoria di carattere della UBS, la terza in altrettante partite di Coppa Umbra. Qualcosa da mettere a posto sicuramente c’è, ma il morale è alto e i folignati si accingono ad affrontare la corazzata Viterbo, nell’ultimo incontro di questa fase. Il match è in programma domenica al Palapaternesi alle ore 18.

Atomika Spoleto – UBS Foligno 79-80 (18-16, 20-18, 23-20, 18-26)

Atomika: Scafaro 7, Luzzi M. 3, Luzzi D. 9, Ceccaroni 17, Ferri 12, Battiloro 7, Di Titta 11, Savoia 7, Sartini, Vantaggioli, Boccacci 8. All. Bisceglia.

UBS Foligno: Berazzi, Tosti F. 5, Anastasi 13, Finauro L. 4, Tosti G. 8, Rath 4, Mariotti 3, Silvestri, Lorenzetti 26, Finauro D., Marani 2, Karpuk 15. All. Sansone.

Logo rgu.jpg

di Elia Riboloni

Aggiungi un commento