Calcio, pallavolo e futsal: un weekend di (quasi) normalità

In serie D tornano in campo i Falchetti, mentre il volley vedrà la ripartenza della serie B. Spazio anche all'Atletico Foligno nel calcio a 5

La donazione dei tifosi del Foligno

Finalmente un weekend di sport. Lentamente, molto lentamente, si torna a giocare. In questo finesettimana la novità è la pallavolo, che riparte con la serie B. Tre partite tra Foligno e Trevi. Sabato sarà la volta dell’esordio della Rossi Intervolley, che riceverà in casa alle 18 il Romagna banca Bellaria. Gara interna in B1 femminile per la Lucky Wind Trevi contro il Tenaglia Altino, sempre alle 18. Dovrà invece attendere domenica la Italchimici Foligno, altra squadra della B maschile, per misurarsi contro la Job Italia Città di Castello.
La pallavolo è la novità, mentre il calcio a cinque femminile è stato lo sport che si è fermato meno di altri in questo ultimo periodo. L’Atletico Foligno è atteso dal derby contro Perugia, domenica alle 15,30 al palasport Paternesi. Una gara che arriva al termine di una settimana non semplice in casa Atletico Foligno. Dopo la quarta sconfitta consecutiva, si è infatti interrotto dopo quasi tre anni il rapporto con il tecnico della promozione Eugenio Boranga. Domenica andrà in panchina il direttore sportivo Matteo Regnicoli.
Infine il Foligno calcio. Terminata la quarantena si ricomincia dalla trasferta con la Sinalunghese. Mercoledì poi ci sarà il recupero con lo Scandicci. Armillei sta pian piano ritrovando i giocatori tornati negativi, ma per domenica non dovrebbero essere disponibili. Resta da capire se potranno essere schierati Betti e Asllani. Più probabile il portiere Marricchi. Intanto nel primo pomeriggio di venerdì, a testimonianza del legame con le attività del terzo settore, che supportano i meno fortunati, lo staff del Foligno calcio store ha donato una felpa ufficiale allo storico tifoso Marco Mola, che viene assistito dalla cooperativa La Locomotiva. Per tutti gli altri assistiti c’è stata la donazione di prodotti sanitari e alimentari della ditta Pasta Julia.

Logo rgu.jpg

di Simone Lini

Aggiungi un commento