Il derby di Spoleto va alla Ducato: decisivo il gol di Kola

La stracittadina del “Capitini” finisce 1-0: per lo Spoleto del tecnico Cavalli è la quarta sconfitta consecutiva

Minuto di raccoglimento in Ducato-Spoleto

La Ducato di mister Raggi trova tre preziosissimi punti in ottica salvezza superando di misura una formazione ospite deficitaria in intraprendenza e finisco sotto porta, salvata da un Giovanni Zandrini provvidenziale in più occasioni; per lo Spoleto di Alessandro Cavalli, tornato in sella nel corso della settimana, continua la striscia negativa che vede i biancorossi al quarto ko di fila.

 

PRIMO TEMPO - Il primo assalto è dello Spoleto: al 6’ Ubaldi prova ad incrociare dalla destra ma spara alto, risponde al 15’ Kola tentando la solita conclusione a girare da posizione analoga a quella del numero undici ospite; stavolta però è la parata di Zandrini a dire di no. Sette minuti più tardi il Ducato trova subito il gol partita: Kola raccoglie il filtrante di Tomassoni, salta Boninsegna e segna l’1-0. Nel finale la Ducato ha anche la chance per il raddoppio, ma la risposta in uscita di Zandrini anticipa la conclusione di Cavitolo.

 

SECONDO TEMPO - Si riaprono le ostilità e lo Spoleto prova a riaccorciare subito le distanze di testa con Luparini, che però trova pronta la presa di Carsetti; al 24’ risponde la Ducato, ancora con Tomassoni, che scaglia la conclusione sulla respinta di Zandrini. Un minuto più tardi è invece Carsetti ad essere chiamato in causa dall’attacco ospite: prima sul tentativo di Pigazzini e poi sul colpo ad incrociare di Ubaldi, su cui l’estremo difensore classe duemilauno risponde ancora una volta presente. La Ducato cerca così di coprirsi e sfruttare le ripartenze per colpire la formazione di Cavalli, che non riesce mai a farsi pericolosa nel finale del match, se non con un altro tentativo dello stesso Ubaldi al 35’, che però non trova lo specchio della porta; dopo i 6’ minuti di recupero concessi arriva quindi il fischio finale che consegna il sofferto e teso derby nelle mani della Ducato.

 

DUCATO-SPOLETO 1-0

 

DUCATO (4-2-3-1): Carsetti, Piantoni, Barbetta, Raspa, Pazzogna (dal 30’st Sbardellati), Quaglietti, Ammenti (dal 42’st Emili), Cascianelli (dal 20’st De Palma), Tomassoni, Cavitolo, Kola. A disp: Cimarelli, Ferretti, Moretti, Copponi, Maggiolini, Toppo All. Raggi

 

SPOLETO (4-3-1-2): Zandrini, Sensi (dal 40’st Ceccarelli), Papini, Boninsegni (dal 45’pt Bellucci), Olivieri, Peppoloni (dal 4’st Gbale), Donnola (dal 20’st Di Patrizi), Bianchi, Pigazzini, Luparini, Ubaldi. A disp: Scerna, Parmegiani, Vinha, Colangelo, Gori. All. Cavalli

 

Arbitro: Alessio Amadei di Terni

 

Marcatori: 22’st Kola

Note: Osservato 1' di silenzio in memoria dello storico custode dello Stadio Comunale di Spoleto, Ennio Cittadini; Spoleto con il lutto al braccio.

Logo rgu.jpg

di Francesco Saverio Miliani

Aggiungi un commento