Eccellenza: tanti gol ed il solito Tarpani nella terza giornata di campionato

Todi solo in testa, inseguono Subasio, Ventinella, Torgiano, Castello e Subasio

Vincenzo Conti

LUNGA VITA AL RE - In una domenica di tanti gol, 24 in tutto il campionato di eccellenza, il Todi diventa capolista solitario, con una rete (una sola stavolta) del solito Lorenzo Tarpani che sblocca il risultato del match contro il Cannara. Il "Re Leone" si conferma in una forma notevole (sei gol in tre partite) e il Todi allunga sulla Subasio, che pareggia con la Pontevecchio. Presto ancora per fare qualsiasi considerazione generale, ma iniziano a vedersi le differenze in classifica. Dopo il Todi, la Subasio insegue quindi grazie al pareggio con la Pontevecchio. Poi il gruppo delle squadre a cinque punti, dove figurano San Sisto, Città di Castello e Ventinella. La novità e' proprio quest'ultima, la matricola che riserverà sorprese. Ieri pari proprio con il San Sisto di Moreno Giacchetti. Pari anche per il Città di Castello, che si fa imbrigliare sul 2-2 dal Nocera in una partita dove i tifernati sprecano tanto e i nocerini sono bravi ad approfittarne. POKER - Nestor - Massa e' il match con più gol. Finisce 4-3. La Nestor muove la classifica dopo due sconfitte e il Massa si regala l'illusione con un super Manni che mette la sua firma sulla tripletta. FANALINO DI CODA - In coda Angelana e Deruta, in uno scontro diretto, non vanno oltre lo 0-0, in una partita però molto emozionante.

Logo rgu.jpg

di Alessandro Orfei

Aggiungi un commento