Eccellenza: Tarpani show a Todi. L'antagonista è la Subasio

Città di Castello insegue. La Pontevecchio schianta contro il Torgiano

Lorenzo Tarpani

IL PROTAGONISTA - La seconda giornata di campionato ha un solo protagonista. Un giocatore con trentanove primavere sulle spalle che continua a fare la differenza in eccellenza. Un attaccante che, a sole due giornate dall'inizio del campionato, ha già segnato cinque gol. Risponde a queste caratteristiche Lorenzo Tarpani, che ha trascinato il Todi al primo posto, in coabitazione con la Subasio. Per il "Re Leone" la carta d'identità e' un optional e non manca di classe. Si capisce quando, a fine partita, il suo pensiero va a Roberto Prosperi, l'imprenditore tuderte trovato morto nel suo negozio. Chapeau.
CONTENDENTI - La Subasio resta a fare l'altra regina della festa. Dopo due partite e' ancora a punteggio pieno e ce la fa contro la Nestor grazie al nuovo arrivato Fanini. La Pontevecchio schianta contro la tenacia dei ragazzi di Montecucco a Torgiano, il Ventinella pareggia con il coriaceo Cannara. Il San Sisto di Moreno Giacchetti passa in casa contro l'Angelana, che resta a zero. Bene anche il Città di Castello.
GLI ALTRI - In coda il resto della truppa, con tutto il tempo ancora di recuperare. Nocera e Narnese si fermano sullo 0-0 e cercano di far dimenticare la sconfitta della prima giornata. Pari anche per il Massa Martana. Male il Deruta fermo a zero.

Logo rgu.jpg

di Alessandro Orfei

Aggiungi un commento