Il Foligno C5 ha gli occhi a mandorla: ecco Nakamura

L'universale nipponico è il terzo giocatore del Sol Levante in altrettanti anni che vestirà la maglia biancazzurra

Akira Nakamura (fonte foto: folignoc5.it)

C'era una volta nel campionato di calcio italiano Shunsuke Nakamura, fantasista della Reggina che incantava i tifosi calabresi con le sue prodezze soprattutto da calcio da fermo. Ora, a distanza di qualche anno, il Foligno Calcio a 5 spera che il suo di Nakamura possa far stropicciare ancor di più gli occhi ai tifosi del "Palapaternesi". Si chiama proprio Akira Nakamura l'ultimo colpo in ordine di tempo dei Falchetti, con il diesse Gugolati che, dopo aver annunciato negli scorsi giorni l'arrivo di un ultimo tassello per completare la rosa a disposizione di Monsignori, oggi ha messo tutto nero su bianco con l'universale giapponese. Il giocatore, che in Italia ha già vestito le maglie di Poggibonsese (B) e Forlì Calcio a 5 (A2), ora sarà alla corte del patron Simone Ortenzi. Nakamura è il terzo acquisto nipponico in tre anni per il Foligno C5. Dopo le precedenti esperienze con Yuta Komura e Norihiro Suga, i Falchetti ci riprovano ancora con un atleta del Sol Levante. "Akira è un giocatore importante che sicuramente innalzerà il livello qualitativo della nostra squadra - ha affermato il diesse Gugolati - insieme a Massimiliano (Monsignori ndr) abbiamo cercato di convincerlo che Foligno sarebbe stata la piazza migliore per lui e del resto le felici esperienze passate di Yuta e Nori, ci hanno aiutato a farlo decidere positivamente”.

Fabio Luccioli

di Fabio Luccioli

Aggiungi un commento