Foligno Calcio, un tris di giovani per arricchire la rosa. Iscrizione, presentata la documentazione

Il portiere Marco Miccio, il difensore Lorenzo Schiaroli e l'attaccante Federico Antonelli pronti a dare il loro contributo in serie D. In rosa mancano due attaccanti: “Non abbiamo fretta”

I tre nuovi Falchetti con Cuccagna e il presidente Tofi

Dopo le tante ed importanti conferme ed un periodo di “pausa” in cui la società si è concentrata sulle tante cose da fare per mettere a punto la stagione, ecco finalmente la presentazione ufficiale di tre volti nuovi in casa Foligno. Alla corte di Armillei arrivano il portiere Marco Miccio (’01) ex Ventinella e Cannara, il difensore Lorenzo Schiaroli (’98), che viene dai pro, ex Gubbio, e l’attaccante Federico Antonelli (’00), la scorsa stagione in prestito alla Nuova Gualdo Bastardo. Ad introdurli il direttore sportivo Michele Cuccagna: “Andiamo a presentare stavolta tre giocatori nuovi. Andiamo avanti senza fretta, cercando anche gente di categoria superiore, che garantisca qualità e che possa anche aprire un ciclo. Schiaroli tra i tre è il più 'vecchio': ha già esperienza in Serie D e si è messo in mostra a Gubbio tra i pro; Miccio è un portiere che seguivamo da un po' e su di lui abbiamo grosse aspettative, cosa che vale anche per Federico Antonelli, cresciuto con noi, poi andato a maturare alla Ternana e tornato alla base. Il giocatore Bagatini Marotti, infine, arriverà oggi pomeriggio per motivi logistici e lo presenteremo successivamente”. Parola poi al presidente Guido Tofi: “Andiamo a mettere altri tasselli alla squadra. Mancano ancora due attaccanti, ma proseguiamo senza fretta, cercando di scegliere e non di essere scelti. Vogliamo trovare i giocatori funzionali non solo per una stagione, ma anche per le successive. Abbiamo diversi nomi in ballo, ma ripeto che non abbiamo fretta. Devono essere giocatori che fanno al caso nostro, non che riempiano le caselle”. I nuovi giocatori appaiono tutti molto determinati. Lorenzo Schiaroli ha scelto di rescindere il suo contratto con il Gubbio per approdare a Foligno: “Sono molto felice di essere qui. Sono sceso di categoria non per caso, ma per dimostrare che posso migliorare e fare sempre di più. Mi hanno parlato molto bene della piazza e del progetto: sono convinto della scelta fatta”. Marco Miccio si giocherà il posto con Roani: “Grazie alla società per l’opportunità. La maglia del Foligno è una delle più importanti in Umbria. Spero di ripagare la fiducia nel migliore dei modi. Penso che possiamo recitare un ruolo da protagonisti con impegno e dedizione”. Per Federico Antonelli rientro alla base: “Non vedo l’ora di iniziare. Spero che vada tutto bene: è un onore indossare la maglia del Foligno dopo aver fatto qui le giovanili. La speranza è che possa essere la stagione della mia consacrazione”.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento