Il Foligno mette le ali: Betti per la corsia destra, Asllani in mancina

Il calciatore in prova da una settimana dovrebbe firmare a breve. Per la fascia sinistra il nome sul taccuino di Cuccagna è quello dell'ex Chievo Verona. Store, nuova iniziativa benefica

Marco Asllani (foto www.chievoverona.it)

Perso Giannò, si muove il mercato del Foligno. Il nome su cui nelle ultime ore si è concentrato il direttore sportivo Michele Cuccagna è quello di Marco Asllani. Classe 2001, cresciuto nelle giovanili del Chievo Verona, ha giocato la prima parte della stagione in serie D con l’Ambrosiana, collezionando cinque presenze. Potrebbe essere dunque lui l’uomo per la fascia sinistra. Mentre potrebbe arrivare la firma di Lorenzo Betti, in prova con Armillei da inizio settimana. Lui sarebbe l’alternativa a Colarieti a destra.
Domani, venerdì, giornata importante in casa Foligno, perché tutta la squadra verrà sottoposta ai tamponi di controllo per il covid. Così come previsto dal protocollo della Lega Dilettanti, verranno sottoposti ai test sia i giocatori usciti dalla quarantena che i tre ancora positivi. La speranza è che Armillei possa recuperare tutti. Inoltre, proprio dall’esito dei tamponi si avrà la certezza che si giocherà la partita con la Sinalunghese.
Sempre venerdì alle 16 lo staff del Foligno Calcio Store – composto da Roberto Sebastiani, Rino Ruiu, Francesco Camirri, Gloria Panfili, Lorenzo Silveri, Marco Bevilacqua, Elia Santarelli – darà vita a una nuova iniziativa di beneficienza, consegnando al centro “L’Orizzonte” della cooperativa “La Locomotiva” pacchi di pasta gentilmente donati da Pasta Julia e gadget vari del Foligno Calcio.

Logo rgu.jpg

di Simone Lini

Aggiungi un commento