Internazionali di Roma: quanto Tennis Training al Foro Italico

La scuola di tennis folignate ha iniziato la sua avventura nelle prequalificazioni in programma dall'8 al 15 maggio

Thomas Fabbiano

E’ certamente l’ appuntamento più atteso dall’Italia del tennis quello che da ieri, sabato 30 aprile, ha preso il via al Foro Italico di Roma. Sono iniziate infatti le prequalificazioni agli Internazionali BNL di Roma, che mettono in palio l’accesso al main draw degli Internazionali d’Italia in programma dal 8 al 15 maggio prossimi. E, grazie agli ottimi risultati nei tornei Open BNL giocati nei mesi scorsi in tutte le regioni d’Italia, saranno veramente numerosi gli atleti della Tennis Training School Villa Candida di Foligno ai nastri di partenza. A cominciare da Thomas Fabbiano e Luca Vanni, allievi di coach Fabio Gorietti, invitati a partecipare dal Settore Tecnico Nazionale. Il primo sta attraversando un ottimo momento di forma che gli ha consentito da un anno a questo parte di scalare quasi 150 posizioni del ranking, riuscendo ad entrare proprio in queste ultime settimane per la prima volta nella top 100. Fabbiano già lo scorso anno è entrato nel main draw degli Internazionali d’Italia superando brillantemente le qualificazioni grazie alle vittorie contro Joao Souza e la promessa del tennis russo Andrey Rublev, ma dovendosi arrendere al primo turno a Richard Gasquet, attuale numero 10 del tennis mondiale. Luca Vanni, dopo un 2015 fantastico che lo ha portato alle porte dei primo 100 del ranking, (basti pensare che ad inizio 2014 stazionava intorno alla 800esima posizione della classifica mondiale) in questo inizio di 2016 non ha trovato ancora la forma migliore ma con l’inizio della stagione sulla terra avrà certamente tutte le opportunità per tornare tra i primi 100 giocatori al mondo. Ma la truppa della Tennis Training presente a Roma non finisce certamente qui. Ci sarà infatti Riccardo Balzerani, uno dei prospetti più interessanti del panorama nazionale, che è riuscito a qualificarsi grazie all’ottimo torneo disputato al Clt di Terni , torneo in cui è arrivato in finale, perdendo solamente contro un altro atleta di punta della Tennis Training, Stefano Travaglia. Proprio Stefano, che avrebbe avuto il diritto di disputare le prequalificazioni di Roma, è stato costretto a dare forfait a causa della frattura di un corpo vertebrale. Non mancherà, invece Antonio Campo che ha vinto le prequalificazioni svoltesi al Ct Montekatira di Catania. In finale anche questa volta è stato un derby tutto Tennis Training, considerato che affrontava il leccese Giorgio Portaluri, che grazie all’approdo in finale ha anche lui acquisito il pass per le prequalificazioni degli Internazionali BNL di Roma. Infine, nel singolare femminile, ci sarà Claudia Giovine, abile a qualificarsi grazie allo splendido torneo disputato presso il Clt di Terni, in cui è arrivata fino in finale. Anche Claudia sta attraversando un buon periodo che le ha consentito di vincere recentemente un torneo Itf in Tunisia e raggiungere le semifinali nell’Itf di Santa Margherita di Pula.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento