La montagna folignate fa da sfondo al primo trail running in notturna della Molon Labe

La corsa non competitiva è in programma per la notte di San Lorenzo e si terrà in concomitanza con “La serata sotto le stelle” dell’associazione Amici di Casale

Gli atleti della Molon Labe durante un trail running in notturna

La corsa in montagna, dopo i periodi di lockdown, è letteralmente esplosa sia in giro per l’Italia che nella città di Foligno. Vuoi la bellezza dei nostri luoghi e la vicinanza con scenari mozzafiato come il sasso di Pale o la lecceta di Sassovivo non c’è weekend senza un evento di spessore. Chiusa la gara al tramonto sul Monte Aguzzo, organizzata dall’Atletica Winner, ecco spuntare una nuova iniziativa, stavolta firmata Molon Labe. In concomitanza con l’evento “La serata sotto le stelle” dell'associazione Amici di Casale, sarà possibile correre il primo trail running notturno organizzato nelle montagne di Foligno mercoledì 10 agosto, nella notte di San Lorenzo. “Saranno 10 km immersi nella natura avvolta dalla notte - dichiara Maurizio Turrioni della Asd Molon Labe - dove ogni rumore viene amplificato dal silenzio, dove gli animali escono senza timore, e dove ciò che ti circonda non è come sei abituato a vederlo. Un evento non competitivo, totalmente gratuito, per far avvicinare anche i neofiti a questa particolare disciplina così affascinante, far scoprire la bellezza dei nostri luoghi e delle nostre montagne, ma con una cornice insolita come la notte. Ovviamente per questa iniziativa si richiedono obbligatorie le scarpe da trail e una torcia frontale per illuminare il percorso. La corsa sarà accompagnata da runners della Molon Labe che cercheranno di indirizzare al meglio coloro che non conoscono il percorso, sempre con l’idea che si tratta di un evento non competitivo e la cosa più importante non sarà l’arrivo, ma tutto il percorso”.  L’orario di ritrovo, ai laghetti di Casale sopra Sassovivo, è per le 19.45 con partenza all’incirca alle 20. Il percorso, che conterà un dislivello di circa 300 metri, terminerà nello stesso luogo di partenza dove poi sarà possibile cenare e godersi della notte stellata.

Alessio Vissani

di Alessio Vissani

Aggiungi un commento