Lo Spoleto cade ancora. Il Pontevalleceppi corsaro espugna il Comunale

Terza sconfitta di fila per i biancorossi di Alessandro Cavalli, che non riescono più a vincere da inizio anno. Il tecnico medita le dimissioni?

Michele Biscarini interviene (foto di Alessio Vissani)

Termina sul risultato di 1-3 il match tra Spoleto e Pontevalleceppi, che ha visto i padroni di casa dapprima portarsi in vantaggio e poi capitolare nel giro di 45’, non senza qualche remora per le occasioni sprecate in fase di costruzione e l’eccessiva sufficienza in alcune situazioni in copertura.

PRIMO TEMPO - I padroni di casa si fanno vedere per primi e sfiorano subito il vantaggio: al 10' Ubaldi lanciato in contropiede. In due contro uno con Biscarini, non riesce a mandare Luparini al tap-in, ma il gol viene solo rimandato di pochi istanti. Lo stesso numero 9 dello Spoleto all’11' dal limite rientra e conclude forte sul primo palo freddando il portiere ospite. La reazione del Pontevalleceppi non tarda però a palesarsi: al 19' Fanini dalla trequarti trova il perfetto colpo di testa di Urbanelli, su cui nulla può il volo di Zandrini. Dopo un altra clamorosa palla gol per gli uomini di Cavalli, con Ubaldi che davanti al portiere fallisce l’ultimo passaggio per Gbale, gli ospiti trovano un uno-due micidiale: prima il rimbalzo sulla conclusione di Giambattista inganna l’estremo difensore di casa, poi è Marri a trovare la terza rete, ribadendo il suo stesso colpo di testa dopo la respinta di Zandrini.

SECONDO TEMPO - I secondi 45' regalano meno spettacolo, con il Pontevalleceppi attento in copertura ed uno Spoleto per lunghi tratti mai pericoloso fino al 40', quando Luparini fallisce l’occasione per riaprire il match, spedendo sulla traversa il penalty assegnato per il fallo in area di rigore di Ragnacci su Pigazzini. Da segnalare, per i padroni di casa, solo l’ingresso dl nuovo acquisto Olivieri sulla fascia sinistra nel corso della seconda frazione, al posto dell’acciaccato Bellucci.

Continua quindi la serie negativa dello Spoleto, che centra la terza sconfitta di fila in casa e non riesce a trovare la vittoria, che manca dall’inizio del 2019. Gli animi, come spesso succede, si fanno tesi e le indiscrezioni non tardano a farsi sentire: una, in particolare, riporterebbe un mister Alessandro Cavalli, appena uscito dagli spogliatoi, incerto se continuare o meno la propria avventura alla guida della squadra, nonostante la rinnovata fiducia della società. Staremo a vedere nelle prossime ore cosa accadrà.

SPOLETO-PONTEVALLECEPPI 1-3

 

SPOLETO (4-3-1-2): Zandrini, Calzola, Bellucci (15’st Olivieri), Boninsegni, Sensi, Colangelo, Bianchi, Pigazzini (40’st Peppoloni), Gbale, Luparini, Ubaldi. A disp: Scerna, Piccioni, Parmegiani, Ceccarelli, Di Patrizi, Petroni, Bartoli. All.: Cavalli

 

PONTEVALLECEPPI (4-4-2): Biscarini, Potenza, Ragnacci, Vergaini, Mattia, Sinisi (23’st Cecchini), Fanini, Giambattista, Polidoro (33’st Ricci), Urbanelli (40’st Betti), Marri (20’st Regnicoli). A disp: Guerri, Lazzarini, Battaglini, Mancinelli, Monni. All. Ciucarelli

 

ARBITRO: Giulio Nicchi di Gubbio

 

MARCATORI: 12’pt Luparini (S), 19’pt Urbanelli (PV), 28’st Giambattista (PV), 37’pt Marri (PV).

 

Logo rgu.jpg

di Francesco Saverio Miliani

Aggiungi un commento