Maran Nursia, l'imperativo è voltare pagina

Dopo due pareggi la compagni spoletina va a caccia dei tre punti. Prossimo avversario l'Ardenza Ciampino

Gustavo De Araujo

Due punti in altrettante giornate di campionato. È questo il magro bottino conquistato dalla Maran Nursia prima contro il Futsal Aprutino e la scorsa settimana nel derby di Perugia. Due punti che hanno spinto mister Da Silva, questa settimana, a caricare i suoi. L'obiettivo per capitan Trapasso e compagni è quello di voltare pagina, soprattutto dopo il pareggio contro il Perugia. “Nel derby – dice Gustavo De Araujo, autore dell'unica rete – non si è vista la miglior Maran Nursia, soprattutto perché non siamo riusciti ad imporre il nostro gioco ed i nostri ritmi. Il pareggio è un risultato giusto, anche se lascia l’amaro in bocca aver subito la rete negli ultimi istanti. E il fatto di non aver vinto ha fatto passare anche in secondo piano il bel gol che ho segnato”. Come detto, però, a pesare è anche il non essere riusciti a portare a casa - in nessuno dei due match - i tre punti. “Le due partite sin qui giocate potevano essere alla nostra portata – prosegue Da Araujo - e sappiamo benissimo che sono punti persi e che si potrebbero far sentire nel prosieguo della stagione. Però è andata così, anche se, analizzando i match, penso di poter dire che, contro l’Aprutino, avremmo meritato i tre punti, mentre, nel derby, ci è andata bene così”. I bluarancio però non intendono mollare e sanno come e dove riparare. “Dobbiamo impegnarci non solo caratterialmente, ma anche tatticamente – dichiara il brasiliano - in questi primi impegni ci siamo resi conto dell’atteggiamento che hanno i nostri avversari, che difendono molto bassi, cercando si sfruttare al meglio il contropiede. Dobbiamo avere pazienza, perché questo è quello che ci aspetta da qui alla fine del campionato: tutte partite difficilissime. Contro l'Ardenza Ciampino – conclude - sarà una guerra sportiva: sono in grande forma e sono la squadra da battere di questo avvio di stagione. Noi ci proveremo e sono convinto che faremo bene”. Per la trasferta di domani Giuliano Da Silva potrà contare sull'intera rosa. Possibile, in extremis, che possa essere inserito tra i convocati anche Stringari, che sta definendo le pratiche di tesseramento.  

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento