Nocera Umbra punta sullo sci d’erba: l’impianto di Monte Alago verso l’omologazione nazionale

Di recente la visita di Gualtiero Guenza che ha dato il là all’iter in Federazione. Per la città delle Acque un risultato che si traduce in sviluppo del territorio

La visita di Gualtiero Guenza all'impianto di Monet Alago

È della Federazione italiana sci l'importante riconoscimento ufficiale recapitato a Nocera Umbra, in particolare all'impianto di sci d'erba di Monte Alago, per il quale si è aperta la strada per l’omologazione nazionale.

Ormai da alcuni anni, infatti, quella di Nocera è una realtà sportiva e paesaggistica molto gettonata dagli appassionati di questa disciplina. E di recente, la visita dell'omologatore e allenatore nazionale, Gualtiero Guenza, che ha visionato l’impianto ha dato il via all’iter. L'omologazione comporta, di fatto, la possibilità di sciare per 365 giorni l'anno, soprattutto ora che gli impianti tradizionali soffrono la mancanza di neve.

La presenza di un omologatore della Federazione italiana sport invernali è stata accolta, dalla comunità nocerina e non solo, con grande soddisfazione. Soprattutto perché Guenza può e vuole lanciare l'impianto di Monte Alago a livello nazionale. Già tempo di pensare, quindi, ad un programma per i giovani di fondamentale importanza per lo sci d'erba agonistico. A questo proposito è stata inserita nel programma federale la Coppa Italia Giovani fissata per i prossimi 23 e 24 maggio.

Soddisfazione, dunque, per Nocera Umbra. Questo risultato segna, infatti, l'ingresso a pieno titolo del Comune umbro tra le località per lo sci d'erba di livello nazionale, con la possibilità per i fruitori di contare sullo sci d’erba di alto livello, con la presenza di tecnici e personale qualificato e un'impiantistica professionale. Senza dimenticare l'appeal paesaggistico del territorio.

Insomma, un'importante possibilità di sviluppo per la città e per la valorizzazione delle ricchezze naturali nocerine. A credere fin da subito al progetto ideato da Sergio Fancelli e dai suoi collaboratori, il sindaco Giovanni Bontempi e la consigliera con delega allo sport Elisa Cacciamani, che hanno espresso grande soddisfazione e la garanzia di una costante e consolidata disponibilità, affinché il progetto possa raggiungere gli obiettivi prefissati ed i risultati che merita.

Logo rgu.jpg

di Matteo Castellano

Aggiungi un commento