Il Re Leone trascina il suo Todi. In coda vincono Angelana e Deruta

Si consolida il dominio dei tuderti in campionato, anche grazie ad un ottimo Fornetti. Torgiano sconfitto dagli uomini di Vicarelli

Lorenzo Tarpani

IL TODI DEL RE - Lorenzo Tarpani continua a trascinare il suo Todi. Ormai i biancorossi sono in vetta alla classifica, a punteggio pieno. Il Re Leone poi continua a dominare la classifica marcatori. Sono sette le reti realizzate, 12 i punti dopo quattro giornate. Parecchi, se si considera che era di 14 punti il bottino che i tuderti avevano alla fine del girone di andata della scorsa stagione. Gran Tarpani ma non solo. Il Todi di ieri ha mostrato anche una prestazione maiuscola di un’altra vecchia volpe che di nome fa Daniele Fornetti. Numeri per una grande stagione, ma il presidente Vittorio Spazzoni continua a parlare di obiettivo salvezza e di “fare più punti possibile il prima possibile”. Scaramazia?

INIZIA LA LOTTA – Dietro al Todi, distaccato di due punti, la Subasio. I ragazzi di Colantonio escono vincitori dallo scontro casalingo contro la San Marco Juventina, rifilandogli un bel tris dopo un’ottima prestazione. In leggero ritardo il Città di Castello, sul gradino più basso del podio a 8 punti. Vince anche la Narnese a Marsciano contro la Nestor. Brusca sconfitta del Torgiano, che prende tre gol da un Cannara in giornata sì. “La peggiore sconfitta della mia stagione”, dirà Montecucco a fine partita.

POKER DERUTA – Il Deruta si scrolla dalla coda della classifica con un gran poker ai danni del San Sisto. Gli uomini di Moreno Giacchetti si devono accontentare del gol di Ubaldi. Balza in avanti anche l’Angelana, che esce vincitrice dall’anticipo di Nocera. Proprio gli uomini di Mirco Barbetta rimangono incollati allo zero nella colonna delle vittorie, insieme al Massa Martana, che ieri ha pareggiato con la Pontevecchio.

Logo rgu.jpg

di Alessandro Orfei

Aggiungi un commento