Rio 2016, il folignate Santarelli gareggia in finale e vince l'argento!

Nella prova a squadre di spada l'Italia si arrende alla Francia arrivando seconda. Della finalissima prende parte anche lo schermidore partito dal "Centro del mondo"

Andrea Santarelli, primo da destra, con la sua squadra

Chissà se gli avranno tremato le gambe una volta chiamato a gareggiare. Andrea Santarelli, folignate doc, ha realizzato il suo personalissimo sogno, ovvero quello di partecipare attivamente ai Giochi olimpici di Rio de Janeiro. L'atleta folignate nella finale di spada a squadre era partito da riserva, ma contro la Francia gli Azzurri hanno avuto bisogno di lui. Già, perché Santarelli (cresciuto nel Club Scherma Foligno) proprio all'ultima chance per giocare le Olimpiadi è stato chiamato in causa per sostituire il suo compagno Paolo Pizzo. Il suo ingresso in pedana al settimo assalto, dove lo schermidore folignate non ha sfigurato, anche se ha chiuso il parziale sotto di una stoccata: 5-4 per Lucenay. Dopo aver battuto l'Ucraina in semifinale, all'Italia non è riuscita l'impresa di conquistare l'oro. Alla fine a trionfare sono stati i francesi, ma per Andrea Santarelli, Enrico Garozzo, Paolo Pizzo e Marco Fichera è arrivato l'argento. Quello che è certo, è che Santarelli è entrato ufficialmente nella storia. Oltre ad essere il primo folignate a partecipare ad un'Olimpiade, è anche il primo ad aver conquistato una medaglia pesantissima. A Foligno ora lo aspettano per festeggiare.

Fabio Luccioli

di Fabio Luccioli

Commenti

Peccato non essere potuto andare a tifare per Andrea! A Tokyo non me lascio scappare!

Aggiungi un commento