Scherma, Andrea Santarelli conquista il pass per le Olimpiadi

L’atleta folignate sarà a Tokyo per i prossimi Giochi insieme ai compagni della Nazionale italiana di spada. L’accesso dopo il secondo posto in Coppa del mondo

La medaglia olimpica Andrea Santarelli (foto Alessio Vissani)

Lo schermidore folignate Andrea Santarelli volerà a Tokyo per i Giochi Olimpici 2020. L'atleta della città della Quintana, prodotto del vivaio del Club Scherma Foligno, ha strappato il pass per le Olimpiadi in terra nipponica. E con lui, ovviamente, la nazionale italiana di spada che, avendo ottenuto il secondo posto nella gara a squadre di Coppa del mondo a Vancouver, si è assicurata l'aritmetica certezza. Missione compiuta. Domenica, sulla pedana canadese, Andrea Santarelli, insieme a tutto il team italiano, è stato artefice di un'eccellente prestazione. Dopo aver sconfitto la Danimarca, l'Ucraina e la Francia, la nazionale di Santarelli si è arresa solo in finale contro gli atleti della Corea del Sud. Un secondo posto che, come detto, è valso comunque agli azzurri la possibilità di prendere parte alle competizioni di un palcoscenico – quello olimpico – di indubbio valore e caratura. Sarà dunque un altro banco di prova importante per lo schermidore folignate oltre che, ovviamente, un'indiscussa fonte di stimoli. Ora Andrea Santarelli potrà lavorare e concentrarsi per Tokyo, magari strizzando l'occhio al passato e ai dolci ricordi che le Olimpiadi possono suscitare in lui, vista la medaglia d'argento ottenuta a Rio nel 2016.

Logo rgu.jpg

di Matteo Castellano

Aggiungi un commento