Serie D, cambia di nuovo il calendario dei Falchetti

Domenica prossima il Foligno non giocherà più contro il San Donato Tavernelle, ma recupererà la gara contro il Montespaccato. Prolungato lo stop della Juniores

Gabriele Zerbo in azione contro il Badesse (foto Cardinali/Folignocalcio.net)

Cambia ancora il calendario del Foligno. I falchetti domenica prossima non giocheranno in casa con il San Donato Tavarnelle, bensì a Roma con il Montespaccato. Una ennesima rivoluzione decisa nel pomeriggio di lunedì dal Dipartimento Interregionale.
Come si legge in un comunicato ufficiale emanato dal governo del calcio dilettantistico, la ripresa della serie D è nuovamente posticipata al 13 dicembre, “in attesa dell’entrata in vigore del nuovo protocollo sanitario, così da consentire una opportuna programmazione degli interventi ivi previsti”. Niente partita con il San Donato Tavarnelle domenica prossima. Gara che probabilmente non si sarebbe comunque disputata, visto che la squadra toscana è in quarantena dopo un caso di positività al covid. Ma che invece il 13 dicembre potrebbe regolarmente andare in scena
Il Foligno però non resterà fermo. Perché per il 6 dicembre è già stato messo in calendario il recupero contro il Montespaccato, partita già saltata in due occasioni. Un nuovo cambiamento che probabilmente non dispiace ai falchetti. Armillei per primo aveva espresso la preferenza di riprendere il campionato con una partita ufficiale sulle gambe.
Stop prolungato fino al 9 gennaio 2021 per il campionato Juniores Nazionale.

Logo rgu.jpg

di Simone Lini

Aggiungi un commento