Serie D, con il campionato fermo il Foligno pensa ancora al mercato

Con la sessione invernale chiusa per quanto riguarda i dilettanti, è ancora possibile "attingere" alla lista degli svincolati. Per l'attacco si pensa a Sergio Pereira Cruz

Renato Colavita

La serie D si è fermata, almeno fino al 23 gennaio. Ma non si ferma il lavoro del Foligno. La dirigenza vuole sfruttare questa inattesa e imprevista pausa invernale per portare a termine alcune operazioni di mercato. In questi giorni dei calciatori in prova sono stati aggregati al gruppo dei falchetti. Simone Marmorini e la dirigenza hanno così potuto valutare vari profili interessanti. Le priorità sarebbero un difensore e un attaccante. Ma l’intenzione sarebbe anche quella di puntellare il centrocampo, dopo la partenza di Bengala.
Per il reparto avanzato ci sarebbe già un nome. Il Foligno avrebbe infatti messo gli occhi sul brasiliano Sergio Pereira Cruz. Punta centrale, è attualmente svincolato dopo avere disputato la prima parte della stagione con la maglia del Biancavilla. Nonostante la chiusura del mercato, va ricordato, sono ancora possibili operazioni sui calciatori svincolati.
In attesa di eventuali rinforzi, Marmorini continua a fare lavorare la squadra. Il rinvio di due turni di campionato costringe a rivedere i piani di allenamento. Possibile l’organizzazione di qualche amichevole, visto che anche i campionati regionali sono fermi, molto dipenderà dall’applicazione dei protocolli anti covid.

Logo rgu.jpg

di Simone Lini

Aggiungi un commento