Serie D, il Gualdo Casacastalda apre le danze. Falchetti a Montecatini

Nella 22esima giornata la Voluntas Spoleto sogna il colpaccio in casa contro lo Scandicci. La capolista Gavorrano contro il Viareggio

Arboleda lotta a metà campo (foto Alessio Vissani)

Sarà un’altra domenica di passione sui campi del massimo campionato dilettantistico. Nessuna delle cinque squadre in testa avrà vita facile. Il Gavorrano sulla carta ha lo scontro più semplice, contro il Viareggio in casa. Il Montemurlo va a far visita alla Colligiana di Carobbi, squadra in grande ripresa. La matricola terribile Ghivizzano invece è attesa al “Degli Oliveti” di Massa, con i bianconeri che hanno un disperato bisogno di punti. Tornando in Umbria, il Gubbio dovrà far visita alla Pianese, in una trasferta tutt’altro che semplice per la squadra di Magi. Sul sintetico di Piancastagnaio la squadra senese ha riportato cinque della sei vittorie fin qui ottenute. I rossoblù si sono preparati adeguatamente, allenandosi sempre su un campo sintetico. Magi valuta il ritorno al 4-4-2, sarà assente per squalifica Ferri Marini. Il Città di Foligno invece andrà a Montecatini, in una gara davvero da tripla. Difficile prevedere con quale atteggiamento andranno in campo gli uomini di Battistini. Tutti si attendono una riscossa per non mollare del tutto le redini del campionato. Vedremo come i calciatori reagiranno alla strigliata della settimana scorsa, senza contare che dovranno giocare con la spada di Damocle dei tagli in rosa che pende sulle loro teste. Per dare continuità ai propri risultati ed evitare di essere risucchiata, il Città di Castello dovrà tornare con un almeno un punto da Ponsacco. Facile a dirsi, molto più difficile a realizzarsi, visto lo score casalingo dei toscani recita otto vittorie su undici incontri disputati. Scorrendo ancora la graduatoria troviamo il Sansepolcro impegnato al “Buitoni” contro il Poggibonsi. La squadra di Mezzanotti è obbligata al risultato, anche se le mura amiche fin qui non hanno portato un gran bene. Stesso dicasi per il Gualdo Casacastalda che affronterà in anticipo la Sangiovannese. Dopo il buon punto riportato da Scandicci è giunto il momento di dare la svolta al campionato che tutti attendono. Il Gualdo fin qui si è ben comportato in casa, e la Sangio non sembra un avversario proibitivo. Occhio alle concorrenti per la corsa alla salvezza. Scandicci su tutte, che dovrà vedersela con una Voluntas Spoleto ormai abbandonata in fondo alla classifica. I fiorentini hanno un’occasione d’oro per inanellare il quinto risultato utile consecutivo, ma tutta l’Umbria calcistica spera in un inaspettato colpo di coda della squadra del presidente Ciambottini.

PROGRAMMA E ARBITRI 22° GIORNATA

Gualdo Casacastalda-Sangiovannese (Sabato ore 14.30) Tolve di Salerno (Varrà, Trillo)

Colligiana-J. Montemurlo Capovilla di Verona (Lattanzi, Salvalaglio)

Gavorrano-Viareggio Santorelli di Salerno (Montuori, D’Arco)

Massese-Ghivizzano Marcenaro di Genova (Ferrari, Lenza)

Pianese-Gubbio Borriello di Torre del Greco (Ferri, Fedele)

Ponsacco-Città di Castello Frasca di Ragusa (Cogozzo, Gavazza)

V. Montecatini-Città di Foligno Meloni di Carbonia (Melchiorri, Gaggiano)

V.A. Sansepolcro-Poggibonsi Rasia di Bassano del Grappa (Calapai, Saccone)

V. Spoleto-C.S. Scandicci Fusco di Brindisi (Delle Fontane, Carbonari)

Logo rgu.jpg

di Alessandro Ronci

Aggiungi un commento