Serie D, la ripresa del campionato slitta al 23 gennaio

La decisione del Dipartimento interregionale, per evitare ulteriori gare rinviate a causa del Covid-19. Nei prossimi giorni nuovo calendario

Simone Marmorini

Salta il ritorno in campo della Serie D. La ripresa del campionato, previsto per domenica 9 gennaio, slitterà di due settimane. Il primo turno del 2022 si disputerà quindi domenica 23 gennaio, su decisione del Dipartimento interregionale, che ha disposto il rinvio dell'attività agonistica di domenica 9 e 16 gennaio. “Nei prossimi giorni – spiegano i vertici della Serie D - sarà sviluppato il calendario di tutte le successive gare, salvo ulteriori e diversi provvedimenti che dovessero rendersi necessari. I prossimi 12, 16 e 19 gennaio saranno riprogrammate le gare di recupero non disputate come da calendario di successiva pubblicazione”. La decisione è stata presa tenendo conto dei numerosi rinvii richiesti dalle società, sia per le gare di recupero che per quelle in programma domenica 9 gennaio, per accertate e documentate positività dei calciatori facenti parte dei “gruppi squadra”. Un provvedimento necessario per evitare ulteriori e numerose gare di recupero. Nel frattempo le squadre, in ogni caso, potranno continuare a svolgere l’attività nel rispetto delle norme sanitarie vigenti e di quelle che saranno emanate successivamente al 5 gennaio ovvero di prossima entrata in vigore, previste per l’attività di interesse nazionale e dei protocolli Figc. Salta dunque anche il ritorno in campo del Foligno che, nel girone E, avrebbe dovuto affrontare in trasferta l'Unipomezia domenica 9 gennaio.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento