Spinning trota, a Casco dell'Acqua bis per Burchielli

Il lago Clitunno ha fatto da sfondo al campionato italiano di categoria. Il campione della Teramo Spinning si riconferma il numero uno della nazione

Burchielli trionfa a Casco dell'Acqua

Bis per Daniele Burchielli, campione italiano “Spinning Trota Lago” anche nel 2017. La competizione ha avuto luogo domenica 1° ottobre, presso il campo gara lago Clitunno di Casco dell’Acqua – Trevi, dove più di 150 agonisti si sono contesi l’ambito titolo, che è però rimasto nelle mani del campione in carica. Burchielli ha poi raccontato così la sua prestazione e la sua emozione: “Chiudo la giornata di sabato con un primo di settore e 6° piazzamento assoluto con 24 penalità. La domenica faccio la gara perfetta con 15,5 penalità, chiudendo la finale con un totale di 39,5 penalità, vincendo il titolo italiano. È una vittoria che vale molto per me. E’ stata un'emozione unica – prosegue Burchielli - sia perché è il secondo titolo in due anni, sia perché giocavo in casa ma anche e soprattutto perché è stata sudata fino all'ultimo turno con i migliori spinner d'Italia. Un enorme grazie va alla mia società la Teramo Spinning che mi ha sempre sostenuto e incoraggiato nei giorni precedenti la competizione. Una dedica la faccio a mio figlio Federico che con la sua visita la domenica mi ha portato sicuramente fortuna”. L’argento è andato invece a Massimo Roccetti della Amici del Clitunno (41 penalità totali), mentre ad aggiudicarsi il bronzo è stato il giovane Pierluigi Iachini della Asd Alto Chiascio Spinning Division (50 penalità).

Logo rgu.jpg

di Elia Riboloni

Aggiungi un commento