Torna a Foligno il ciclismo su strada juniores

Sono 169 i  ragazzi che quest'anno parteciperanno al 2° trofeo "Groupama Amoni assicurazioni - Trieco servizi ambientali" contendendosi il titolo umbro di categoria

La presentazione del 2° trofeo "Groupama Amoni assicurazioni - Trieco"

Una città su due ruote. Il secondo trofeo "Groupama Amoni assicurazioni - Trieco servizi ambientali”, regalerà a Foligno il campionato di ciclismo su strada juniores. Il 28 giugno, grazie all'organizzazione dell'Unione ciclistica Foligno e in collaborazione con l'Unione ciclistica Foligno Start, 169 ciclisti provenienti da tutta Italia (Umbria, Toscana, Lazio, Emilia Romagna, Marche, Campania, Basilicata e Campania), potranno partecipare alla competizione, gareggiando anche per l'assegnazione del titolo umbro di categoria. La gara ciclistica interesserà un percorso di 119 chilometri, attraversando i territori di Foligno, Bevagna e Montefalco. Enrico Tortolini, consigliere delegato allo sport del Comune di Foligno, ha sottolinato il forte legame “tra la città ed il ciclismo”, aggiungendo che è in programma “un finanziamento di circa 30 mila euro per interventi sul ciclodromo”. Il percorso partirà ufficialmente alle 14,30 da Porta Romana. Carlo Roscini, presidente regionale della Federazione Ciclismo, ha osservato che “si tratta di un itinerario molto impegnativo”, che comincerà in pianura e proseguirà con due “Gran Premi della Montagna”. L'occasione di vivere la passione per il ciclismo è unica anche per i più giovani che, come hanno dichiarato i sostenitori della manifestazione Aldo Amoni e Giuseppe Trivelli “è un mezzo importantissimo per farli crescere e rafforzare il loro carattere”. 

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento