L'Unione ciclistica Foligno si presenta alla "Gonzaga"

Svelate squadre e calendario dell’attività agonistica per il 2018. L’incontro nel ricordo del presidente Giuseppe Donati scomparso lo scorso anno

I piccoli corridori dell'Unione ciclistica folignate

La caserma “Gonzaga” sempre più vicina alla città di Foligno. Dopo aver spalancato le porte della struttura di viale Mezzetti ai piccoli studenti rimasti senza scuola dopo il sisma del 2016, un altro tassello va a suggellare lo stretto rapporto tra l’Esercito e la comunità folignate. Questa volta, all’insegna dello sport. Sì, perché è proprio nella caserma “Gonzaga”, sede del Centro di selezione e reclutamento nazionale dell'Esercito, che l'associazione sportiva dilettantistica "Unione Ciclistica Foligno”, ha presentato le proprie squadre ed il calendario dell'attività agonistica prevista per il 2018. A fare gli onori di casa il comandante del centro, il generale di brigata Emmanuele Servi, che ha messo a disposizione dell’associazione ciclistica cittadina la propria struttura e la capacità organizzativa del centro. La manifestazione si è svolta nell’imponente piazzale dell’Alzabandiera, dove sono state effettuate le fotografie ufficiali delle squadre e la loro benedizione. Successivamente, nell’aula magna del Csrne, alla presenza di 150 ospiti, sono stati presentati i giovani corridori. Ad intervenire, tra gli altri, la presidente dell’assemblea legislativa regionale, Donatella Porzi, e il presidente del Coni umbro, Domenico Ignozza, che hanno ribadito l’importanza e la bellezza dello sport praticato in età scolare. A segnare la serata anche momenti di viva commozione nel ricordo di Giuseppe Donati, presidente dell’Unione ciclistica folignate, scomparso prematuramente lo scorso anno. Un segnale di apertura, quello della caserma “Gonzaga”, che acquista ancora più significato oggi che Foligno è “Città europea dello sport”. Un titolo che accompagnerà la comunità per tutto il 2018, anno costellato da importanti appuntamenti sportivi, come quello in programma per il 10 marzo prossimo, quando la città della Quintana sarà tappa di partenza della Tirreno-Adriatico.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento