Vegnaduzzo firma il primo gol con il Foligno

Nell'amichevole contro il Deruta l'attaccante argentino è andato a segno al 35' del primo tempo 

 

Alessandro De Costanzo in azione (foto Alessio Vissani)

Finisce uno a zero per i Falchetti l'amichevole contro il Deruta, nel secondo test del precampionato. A portare la compagine biancazzurra in vantaggio, regalandogli di fatto la vittoria, é un tiro dal limite di Matias Vegnaduzzo al 35' del primo tempo. L'attaccante argentino, agli ordini di mister Petrini da solo due giorni, firma dunque il suo primo gol con la maglia del Foligno. Per lui comunque solo 45 minuti di gioco, al suo posto nel secondo tempo il tecnico biancazzurro fa entrare Mauro Veneroso, classe 1996. Dopo un inizio un po' in sordina il Foligno inizia piano piano a farsi vedere, mentre il Deruta si mostra pericoloso solo nei primi minuti di gioco. Ci prova al 16' del primo tempo Luca Urbanelli con un tiro di sinistro che però finisce alto e dopo qualche minuto tocca a Nicolò Calzola. Sua l'azione che permette il cross di Urbanelli per De Costanzo. L'attaccante classe 1995 ci prova ma il tiro, anche in questo caso, è alto. Tiro in porta anche per Menchinella che però non riesce a superare il muro di Magrini. A chiudere il primo tempo in bellezza però è - come detto - Vegnaduzzo. Il Foligno comunque torna a farsi vedere anche negli ultimi 45 minuti di gioco, prima con Chiani, entrato al posto di Menchinella al sedicesimo della seconda frazione di gioco, e poi di nuovo con Urbanelli che però calcia alto. Infine con un tiro di Mauro Veneroso che viene parato da Lenzi, sostituto di Magrini nel secondo tempo. Finisce così a favore dei ragazzi di mister Petrini l'amichevole contro il Deruta, retrocesso in eccellenza. L'appuntamento con i Falchetti è ora per la prossima domenica quando, allo stadio "Via del Mare", incontreranno il Lecce in Tim Cup. Calcio d'inizio alle 20,45. 

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento