"Volley Città della Quintana": grande successo per la presentazione

La nuova società racchiuderà le varie realtà sportive del folignate. Dalla C maschile alle numerose formazioni giovanili

Volley

La “Volley Città della Quintana” muove i primi passi. Grande successo per la presentazione della nuova società sportiva di pallavolo, che racchiuderà in sé le diverse realtà presenti nel territorio sino a questo momento. La grande famiglia della pallavolo folignate, comprenderà la “Volley Foligno”, con una squadra maschile che anche la prossima stagione affronterà il campionato di serie C con alla guida il tecnico Stefano Zangheri. La pallavolo “Il Giglio” potrà contare su una formazione femminile impegnata nel campionato di Prima Divisione, anch'essa guidata da Stefano Zangheri, insieme all'under 13, under 12 e al Minivolley. Tutte formazioni allenate da Rosaria Calvelli. La Vis Fiamenga avrà invece una squadra femminile che disputerà il torneo di serie C sotto la supervisione dell'allenatore Fabrizio Guerrini. La Seconda Divisione Azzurra, Gialla e Giovane saranno invece allenate rispettivamente da Elena Piatatchenko, Federico Barboni e Alina Muste. Il settore giovanile si completa con l'under 16, under 14, under 13 ed il minivolley. Alla presentazione, presenti i presidenti delle tre società, Alberto Stefanecchia (Volleyball Foligno), Giorgio Mariucci (Il Giglio) e Stefano Antonini (Vis Fiamenga), insieme ad oltre 200 tra atleti e tifosi. L'obiettivo principale? Quello di trasmettere la passione per la pallavolo soprattutto ai giovani, senza dimenticare però le tante iniziative e manifestazioni per promuovere questo sport anche nella città della Quintana. “Queste collaborazioni sono sempre più auspicabili da parte dell'amministrazione comunale – ha affermato il delegato allo sport del comune Enrico Torolini – perché permettono una migliore gestione dell'impiantistica sportiva, rafforzando e portando sicuramente dei miglioramenti”. Alla presentazione è intervenuto anche il presidente provinciale della Fipav, Luigi Tardioli. “La collaborazione – ha spiegato Tardioli – permette di migliorare e aumentare la partecipazione attiva alla pallavolo in un momento di crisi dove è difficile dare continuità se si perde anche il volontariato”. La nascita del “Volley Città della Quintana” servirà quindi ad avere un referente unico con istituzioni e mondo economico. E proprio per quanto riguarda l'aspetto economico, da registrare lo sforzo degli sponsor Italchimici Group e Domus Edilizia. In occasione della presentazione, è stato ricordato come la collaborazione sarà estesa anche con la società Aurora Volley Giano dell'allenatrice Martina Falini.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento