La chiesa monastica dedicata alla Madonna del Buon Consiglio diventa Santuario Diocesano

Il decreto di Erezione a Santuario Diocesano sarà promulgato da Monsignor Gualtiero Sigismondi domenica alle ore 17 alla presenza della massime cariche civili cittadine

Monastero Agostiniano Santa Maria di Betlem

Dopo 40 anni dalla posa della prima pietra del nuovo Monastero di Santa Maria di Betlem, sulla collina di Sant'Eraclio, il desiderio della comunità delle monache Agostiniane e di tanti fedeli diventa realtà. Fin dal lontano 1974, in accordo con il Vescovo di Foligno di allora, Monsignor Siro Silvestri, la comunità delle monache Agostiniane epresse il desiderio di erigere come santuario la chiesa monastica dedicata alla Madonna del Buon Consiglio. Dopo tanti anni e molteplici vicissitudini - come il terremoto del 1997 che portò diversi danni alla struttura - domenica sette settembre, in occasione dell'anniversario della posa della prima pietra, Sua Eccellenza Monsignor Gualtiero Sigismondi Vescovo di Foligno, promulgherà il decreto di Erezione a Santuario Diocesano della chiesa monastica Agostiniana di Santa Maria di Betlem dedicato alla Madonna del Buon Consiglio. Alle ore 17, durante la solenne celebrazione eucaristica, alla presenza del sindaco di Foligno, Nando Misemtti e delle varie autorità civili cittadine, il Vescovo leggerà il decreto di erezione a Santuario Diocesano. A seguire un piccolo rinfresco per tutti i fedeli che interverranno alla celebrazione con l'accompagnamento musicale del coro della Scuola Cantorum di Santa Cecilia. Un momento molto importante per la comunità delle monache del monastero Agostiniano di Santa Maria di Betlem che, attraverso le parole di Suor Cristiana Tani, Madre Vicaria, chiedono a tutti i devoti di partecipare alla festa e di unirsi alla loro gioia con la preghiera, invitando i fedeli a partecipare alle Santa Messa festiva alle ore 16,30 (ora solare) e alle ore 17,30 (ora legale) tutte le domeniche al nuovo Santuario Diocesano dedicato alla Madre del Buon Consiglio, sulla collina di Sant'Eraclio.

Logo rgu.jpg

di Annalisa Marzano

Aggiungi un commento