Spoleto inserito nel progetto “Valore Paese” promosso dal Mibact

Entro l’estate i bandi per la riqualificazione del Fortilizio dei mulini e della Colonia del popolo di Monteluco

La presentazione del progetto "Valore Paese" al Mibact

Il Fortilizio dei mulini e la Colonia del popolo di Monteluco di Spoleto tra gli immobili da riqualificare nell’ambito del progetto "Valore paese - Cammini e percorsi", promosso dal Mibact, in collaborazione con il Mit, l’Anas e l’Agenzia del Demanio, in collaborazione con il Touring Club Italiano. La notizia arriva da Roma ed in particolare dalla sede del Ministero dei beni culturali, dove l’iniziativa è stata ufficialmente presentata mercoledì mattina. Ed a commentare l’annuncio - a margine della conferenza stampa capitolina - è stato l’assessore alla cultura ed al turismo della città ducale Camilla Laureti, che a nome dell’amministrazione Cardarelli ha espresso grande soddisfazione per l'inserimento del Fortilizio dei mulini e della Colonia del popolo tra i 103 immobili da valorizzare. “Non sarà solo l'occasione per riqualificare due immobili abbandonati - ha dichiarato la titolare alla cultura ed al turismo - ma per rafforzare la presenza di Spoleto sul Cammino di Francesco. Sono convinta  - ha quindi concluso - che in un momento in cui si dà massima importanza al turismo lento e alla decentralizzazione dei luoghi da visitare, ci sia qui, nella vicenda dei cammini, una grande occasione per la nostra città e per il suo futuro”. Entro l'estate la pubblicazione dei bandi, ai quali potranno partecipare piccole società o associazioni che conoscono il territorio e che vorranno investire in nuove attività legate al turismo e all'accoglienza per offrire migliori servizi a ciclisti, camminatori e pellegrini nella direzione del riuso e della riqualificazione.

 

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento