24.8 C
Foligno
domenica, Maggio 26, 2024
HomeAttualitàFoligno, al via la tre giorni dedicata all’accessibilità e all’artigianato di qualità

Foligno, al via la tre giorni dedicata all’accessibilità e all’artigianato di qualità

Pubblicato il 23 Settembre 2016 15:30 - Modificato il 5 Settembre 2023 19:14

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

“Anziani allontanati dal comizio e identificati”: “giallo” sul comizio elettorale

Il fatto, che stando a quanto riportato da Uniamo Foligno sarebbe accaduo a Belfiore durante l'incontro elettorale del centrodestra, avrebbe riguardato due rappresentanti dell'Us Belfiore che chiedevano la sede per l'associazione: “Il sindaco condanni l'episodio”

Via Flaminia Antica, scuole protagoniste

Il progetto ideato dal Club per l'Unesco di Foligno e Valle del Clitunno ha visto il coinvolgimento di tantissimi istituti del territorio, che hanno approfondito la storia della via di comunicazione romana

Quintana, ecco il palio della Sfida firmato da Mirabella

Il trentaseinne originario di Enna ha firmato il drappo presentato nel corso della Cena Grande e realizzato in collaborazione con Massimo Fiordiponti, storico quintanaro che ha curato la parte sartoriale

Si è alzato il sipario, a Foligno, sul Festival per le città accessibili. L’iniziativa, voluta dall’omonima associazione presieduta da Giorgio Raffaelli, ha preso il via venerdì mattina con una giornata formativa che ha visto presenti tecnici ed esperti, a confronto per sostenere l’idea di città come strumento capace di garantire a tutti i cittadini, indipendentemente dalla loro condizione di disabilità, uguali opportunità di vita. A fare da cornice al Festival palazzo Trinci. Sarà lì che sabato mattina avrà luogo l’incontro “Tra cielo, terra e…musica”, un appuntamento che vedrà protagonisti, tra gli altri, anche personaggi come Stefano Zuccarini, primo pilota acrobatico disabile di aliante al mondo, e la ciclista paralimpica Jenni Narcisi. Nel pomeriggio, poi, l’iniziativa che coordinata da Giorgio Raffaelli passerà il testimone a Week Hand, il festival del “fatto a mano”. Appuntamento che mira a promuovere l’artigianato di qualità e a cui farà da sfondo sempre palazzo Trinci. Lì troveranno posto i circa 50 artigiani provenienti da tutta Italia che proporranno le loro opere, uniche nel loro genere così come vuole la tradizione artigianale. In programma anche iniziative collaterali dedicate a grandi e piccini tra cui laboratori sensoriali per i piccolissimi, da 0 a 36 mesi, e workshop per bambini dai quattro anni in su. Attività che si terranno nella sede del Multiverso Coworking di Foligno, tra i partner dell’iniziativa promossa dall’Associazione Share. Il Festival del fatto a mano si concluderà poi nella giornata di domenica. Per informazioni sul programma è possibile consultare il sito www.weekhand.it.

Articoli correlati