11.3 C
Foligno
venerdì, Aprile 19, 2024
HomeCronacaOrdinanza antismog, da domani si comincia. In vigore anche la Ztl sperimentale

Ordinanza antismog, da domani si comincia. In vigore anche la Ztl sperimentale

Pubblicato il 4 Novembre 2017 09:39

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Firenze, si conclude l’era Betori: il nuovo arcivescovo è don Gherardo Gambelli

Dopo aver accettato la rinuncia al governo pastorale del cardinale folignate, Papa Francesco ha nominato il suo successore: 55 anni, dal 2011 al 2022 è stato missionario in Ciad. Lo scorso anno il ritorno nel capoluogo toscano come parroco della Madonna della Tosse

“Evento politico” nella sede di Sviluppumbria: Pd e M5S insorgono

I “dem” Meloni e Bori pronti a depositare un’interrogazione in Regione sull’incontro dedicato alla tutela del “made in Italy” promosso da Fratelli d’Italia. A far sentire la propria voce anche il pentastellato De Luca: “Grave sbavatura istituzionale”

Dal Mic quasi 3,5 milioni per l’Umbria: ci sono anche Cannara e Spello

Il Piano triennale per le opere pubbliche interesserà in Umbria ventinove interventi. Dai musei all'archeologia, i fondi non saranno però destinati alle biblioteche

Scatterà da domani, domenica 5 novembre, l’ordinanza antismog. Il provvedimento adottato a Foligno servirà per contenere l’inquinamento delle polveri sottili. L’ordinanza rimarrà in vigore ogni domenica e lunedì fino al prossimo 31 marzo. La nuova ordinanza che riprende quelle precedenti, attuate in passato, è stata leggermente modificata per adeguarla all’installazione dei varchi nel centro storico. Il divieto di circolazione sarà in funzione dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 19,30 all’interno del perimetro individuato dall’Ambito urbano di riduzione del traffico. I mezzi interessati dal blocco sono: le auto Euro 0, 1, 2, e 3 benzina e diesel; i veicoli destinati al trasporto merci Euro 0 benzina ed Euro 0 e 1 diesel; ed infine i ciclomotori e motoveicoli a due, tre e quattro ruote Euro 0 e 1. Sono previste alcune eccezioni. Il divieto, infatti, non riguarderà, tra l’altro, i disabili con patente B speciale e le auto al servizio di persone con handicap munite di contrassegno; i veicoli elettrici, gpl, metano, ibridi e bifuel; ed infine alle auto utilizzate per il trasporto di persone che devono raggiungere strutture sanitarie per visite specialistiche, terapie ed analisi. Esclusi anche i mezzi impiegati in servizi di pubblica utilità, gli autobus, i veicoli in dotazione alle autoscuole, a medici, veterinari, operatori sociosanitari, lavoratori che operano su più plessi e auto dirette in farmacia. ZTL SPERIMENTALE – Oltre all’ordinanza antismog, dallo scorso 1° novembre è entrata in vigore anche quella legata alla nuova viabilità in centro. Modifiche messe in atto in via sperimentale. Queste le principali novità. Gli orari della Ztl, eccezion fatta per via Cairoli, prevedono la chiusura del traffico il venerdì, sabato e prefestivi dalle 19.30 (attualmente è alle 19) alle una di notte, mentre la domenica e i festivi dalle 14 alle una di notte. Il varco elettronico della Ztl di via Benedetto Cairoli all’intersezione con via del Cassero sarà spento dal 1° novembre di quest’anno al 31 marzo 2018. Per lo stesso periodo è soppresso il senso di marcia obbligatorio in via Benedetto Cairoli per i veicoli provenienti da piazza San Francesco e diretti in via del Cassero e ripristinato l’obbligo di svolta a destra in uscita da Piazza San Francesco verso via Benedetto Cairoli – piazza San Domenico. Nello stesso periodo, è istituita in via sperimentale la Zona a traffico limitato in via Mazzini a partire dall’intersezione con via Benedetto Cairoli con il seguente orario: venerdì, sabato e prefestivi 11 – 13; 17 – 01; domenica e giorni festivi 14 – 01: lunedì, martedì, mercoledì, giovedì: 11 – 13; 17 – 19.30.

Articoli correlati