26 C
Foligno
venerdì, Aprile 12, 2024
HomeCronacaLitigano a bordo di un treno: uno dei due aziona il freno...

Litigano a bordo di un treno: uno dei due aziona il freno di emergenza

Pubblicato il 26 Gennaio 2018 13:34

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Raccolta indiscriminata di prugnoli: maxi sanzione a Foligno

Un cercatore è stato trovato in possesso di ben 230 funghi sotto misura. Fatto analogo a Valtopina, dove i carabinieri forestali sono intervenuti per sequestrare e distruggere il frutto del raccolto

Una “Lettera alla città” per combattere la povertà educativa a Foligno

Il progetto prevede la realizzazione e il potenziamento di iniziative formative che coinvolgeranno una platea di circa 2mila ragazzi tra i 5 e i 14 anni. A promuoverlo la Diocesi in collaborazione con la Fondazione San Domenico da Foligno e la cooperativa Densa

Dieci anni senza Omero Savina: in due incontri il suo amore per la montagna

Valle Umbra Trekking dedicherà alla figura di uno dei punti di riferimento del trekking italiano diverse iniziative. Si parte sabato all'ex chiesa dell'Annunziata per scoprire il significato dei cammini nella storia. Domenica escursione a Pale

Hanno cominciato a picchiarsi violentemente per motivi personali, presumibilmente – dicono oggi dalla questura – per un prestito di denaro non restituito, mentre si trovavano a bordo di un treno lungo la tratta Ancona-Roma. Fino a quando uno dei due non si è barricato in un’altra vettura e lì ha azionato il freno di emergenza. Immediato l’intervento degli uomini della polfer di Foligno, guidati dal comandante Alessandro D’Antoni. A far scattare l’allarme, chiedendo dunque l’aiuto degli agenti, è stato il personale di Trenitalia in servizio a bordo del treno. Una volta raggiunto il convoglio i poliziotti hanno individuato e identificato le due persone coinvolte nella lite. Si tratta di due 25enni, di origini magrebine, residenti fuori regione e già noti alle forze dell’ordine. Dopo esser stati portati negli uffici della polfer, i due giovani sono stati accompagnati al pronto soccorso del San Giovanni Battista di Foligno, dove gli sono state curate le lesioni che si erano provocati durante la lite. Attraverso appositi accertamenti, inoltre, i poliziotti sono riusciti a capire quale dei due uomini avesse tirato il freno di emergenza, denunciandolo all’autorità giudiziaria per l’ipotesi di reato di interruzione di un pubblico servizio. A carico del responsabile, dunque, una sanzione amministrativa. Il 25enne, quindi, dovrà pagare non solo una multa di oltre 500 euro, ma anche l’eventuale risarcimento che Trenitalia potrà richiedere per il ritardo accumulato dal treno.

Articoli correlati