18.9 C
Foligno
giovedì, Giugno 13, 2024
HomeCulturaIl destino della psicopatologia: se ne parla a Foligno con Dedi-Care

Il destino della psicopatologia: se ne parla a Foligno con Dedi-Care

Pubblicato il 8 Novembre 2019 16:02 - Modificato il 5 Settembre 2023 14:24

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Dopo otto anni di stop riapre l’Osservatorio astronomico di Foligno

Giovedì 13 giugno alle 21 la realtà che si trova all'interno della Torre dei Cinque Cantoni dedicherà una serata alla Luna per festeggiare il ritorno alla normalità

Cannara ricorda Valter Baldaccini con l’intitolazione dello stadio

La cerimonia, nel decennale della sua scomparsa, è in programma per sabato 15 maggio e sarà seguita da un torneo internazionale di calcio che vedrà sfidarsi otto squadre composte da clienti storici di UmbraGroup e dal Cluster regionale dell’aerospazio

Università, a Foligno un master su alimentazione e gastronomia

Promosso dall'Unipg in collaborazione con il Centro studi di via Oberdan, il corso prende spunto anche dall'esperienza de I Primi d'Italia. Mantucci: “Occasione significativa”

“Il destino della psicopatologia: traiettorie evolutive e prospettive di trattamento”: è questo il titolo del convegno che si terrà domani, sabato 9 novembre, al Defina Palace Hotel di Foligno dalle 8.30 e con vari momenti durante tutto il giorno. L’evento è organizzato dal Centro di psicologia Dedi-Care, una struttura sanitaria folignate accreditata dalla Regione Umbria. Un appuntamento, quello di sabato, incentrato sul neurosviluppo, o meglio sull’ambiente del neurosviluppo. Un panel di professionisti proverà a definire le traiettorie evolutive implicate nella psicopatologia con focus sugli indicatori specifici a partire dallo sviluppo motorio, passando per i disturbi dell’apprendimento e di ansia, fino ai disturbi psichiatrici. “L’evento è patrocinato da tre ordini professionali – ha spiegato ai nostri microfoni la dottoressa Marta Franci, responsabile Dedi-Care – ovvero quello degli psicologi, dei farmacisti e degli assistenti sociali. Al tavolo dei relatori – ha continuato la psicologa e psicoterapeuta – siederanno non solo esperti Dedi-Care, ma anche professionisti esterni di primo piano. Ed è una fortuna – ha concluso – per la nostra realtà, intesa come Dedi-Care ma anche come territorio, poter ospitare professionisti di questo livello”. Il cartellone della giornata, infatti, prevede, dopo i saluti istituzionali, gli interventi del dottor Massimo Stortini, dal Bambino Gesù Children Hospital, del dottor Moreno Marazzi, psicologo e psicoterapeuta esperto in neurospicologia dello sviluppo, delle professoresse Alessandra Placidi e Fabiana Cruciani, rispettivamente Collaboratrice del Dirigente dell’Istituto Comprensivo Foligno 4 e Referente Formazione I.T.T. Leonardo da Vinci di Foligno da tempo interessate al neurosviluppo in età scolare, del dottor Giovanni di Cesare, psicologo, psicoterapeuta e didatta del CSTFR del Centro Studi di Terapia Familiare e Relazionale, delle docenti dell’Università di Perugia Claudia Mazzeschi, Elisa Delvecchio e Livia Buratta e della dottoressa Giuseppina De Giorgio, psichiatra e psicoterapeuta del Dipartimento di Salute Metale SPDC Terni. Un coro di voci ed una varietà di punti di vista sull’infanzia e l’adolescenza che offriranno numerosi punti di riflessione ad una platea di professionisti della salute mentale, educatori, logopedisti, psicomotricisti, insegnati, psichiatri, terapeuti, assistenti sociali, studenti universitari e chiunque fosse interessato. Per iscriversi e ricevere informazioni, anche sui crediti ECM, è possibile contattare Dedi-Care ai numeri 074223749 e 3923504481 oppure info@dedi-care.it.

Articoli correlati