9.5 C
Foligno
giovedì, Febbraio 22, 2024
HomeSportFoligno ko anche col Cannara: ora la classifica si fa pericolosa

Foligno ko anche col Cannara: ora la classifica si fa pericolosa

Pubblicato il 28 Febbraio 2021 21:50 - Modificato il 5 Settembre 2023 12:45

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Pale eoliche, a Nocera Umbra istituita una commissione consiliare

Approvato da parte della massima assise cittadina un ordine del giorno che prevede di interloquire con Ministero e Regione in previsione della possibile installazione degli impianti fotovoltaici

Regione al lavoro per un piano strutturale sulle liste d’attesa: 54mila le prestazioni da smaltire

L’intervento prevede uno stanziamento di circa 9 milioni di euro per il 2024. Tra le proposte avanzate dalla presidente Tesei anche l’attivazione di bandi per l’assunzione di personale e di open day per far fronte alle richieste registrate

“No alla propaganda russa a Foligno”: scatta la manifestazione in piazza

“No alla propaganda russa a Foligno”. È questo lo...

Il Cannara si conferma bestia nera del Foligno. Così come Ubaldi, autore della rete decisiva e che già aveva realizzato una doppietta all’andata. Partita non bella, con poco gioco e tanti palloni lunghi. Armillei alla fine ha scelto il 3-5-2 con Colarieti a centrocampo. Alessandria ha risposto con il 3-4-1-2. Nel primo tempo poche emozioni, solo un tiro di Mancini e un palo di De Sanctis, ma con Mortaro in fuorigioco. La partita è cambiata al 13’ della ripresa, quando sugli sviluppi di un angolo, nato da un buon colpo di testa di Mattia, Ubaldi ben appostato sul secondo palo non ha perdonato Meniconi. Nel finale, più Cannara che Foligno.
Al termine della partita, Armillei ha parlato di un “derby deciso da un episodio, il pari sarebbe stato più giusto. Ai ragazzi comunque non posso rimproverare nulla. La classifica non è bella, non possiamo certo nasconderci”.

CANNARA (3-4-1-2): Lori; Cerboni, Moracci, Orazzo; De Sanctis, Lira Ferreira, Mattia, Frustini (4’ st Lavano); Bagnolo (20’ st Ravanelli); Mortaro (1’ st Ubaldi), Bazzoffia (44’ st Faraghini). A disp. Cocchini, Jallow, Dedja, Brunetti, Fausti. All. Alessandria. 
FOLIGNO (3-5-2): Meniconi; Nuti, Dondoni, Aldrovandi; Colarieti (35’ st Bardeggia), Fondi (2’ st Settimi), Sanseverino, Marianeschi, Dita (46’ st Piancatelli); Zerbo, Mancini. A disp. Marricchi, Rossi, Giabbecucci, Fiki, Asllani, Betti. All. Armillei. 
ARBITRO: Vingo di Pisa 
RETI: 13’ st Ubaldi. 
NOTE: gara giocata a porte chiuse. Ammoniti: Aldrovandi, Marianeschi, Sanseverino, De Sanctis. Angoli: 5-8. Recupero: 0’ pt e 5’ st.

Tutti i risultati di giornata: Badesse-Aquila Montevarchi rinviata, Cannara-Foligno 1-0, Flaminia-Ostiamare 1-2, Follonica Gavorrano-Trestina 1-0, Grassina-Pianese 1-2, Montespaccato-Trastevere 1-2, Sangiovannese-Sinalunghese 2-0, Scandicci-S. Donato Tavarnelle 0-0, Tiferno-Siena 2-3.
Classifica: Trastevere 41, Trestina 34, Cannara 34, Aquila Montevarchi 33, Tiferno 32, Pianese 30, Gavorrano 29, Siena 29, Badesse 26, San Donato Tavarnelle 25, Sangiovannese 25, Ostia Mare 25, Foligno 21, Flaminia 21, Montespaccato 19, Sinalunghese 16, Scandicci 16, Grassina 13.

Articoli correlati