24.7 C
Foligno
giovedì, Luglio 25, 2024
HomeSportFalchetti, "rompete le righe" prima di Natale: si tornerà a sudare lunedì

Falchetti, “rompete le righe” prima di Natale: si tornerà a sudare lunedì

Pubblicato il 23 Dicembre 2021 17:06 - Modificato il 5 Settembre 2023 11:27

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Esce di casa per andare a lavoro, ma non si presenta: si cerca Eleonora Quaglia

A segnalare la scomparsa della 38enne sono stati familiari e amici tramite i social. Mercoledì mattina sarebbe partita da Campello sul Clitunno per recarsi a Foligno, ma della giovane si sono perse le tracce

I colossi dell’aerospazio si incontrano a Londra: c’è anche l’Umbria

Diciannove le aziende del Cluster protagoniste in questi giorni del Farnborough International Airshow, una delle più importanti grandi fiere del comparto a livello mondiale. Tonti: “Orgogliosi di poter mostrare la qualità, competenza e tecnologia della nostra filiera”

Torna il Montelago Celtic Festival in versione ancora più green

La città celtica itinerante è pronta ad accogliere le migliaia di visitatori che ogni anno invadono i verdi altopiani a confine tra Marche e Umbria: un’iniziativa che si impegna ogni anno, sempre più, a ridurre l’impatto ambientale e portare il buon esempio

Pochi dubbi che il Foligno sperasse in un finale di 2021 diverso. L’avvento sulla panchina di marmorini aveva riportato fiducia nell’ambiente, almeno per le vicende di campo. Le ultime tre gare perse, e male, hanno invece fatto ripiombare il Foligno in piena zona playout. La prova offerta contro il Trestina è stata forse la peggiore. Ma il Foligno ha chiuso l’anno con dieci reti al passivo nelle ultime tre giornate. Un’involuzione netta rispetto al cambiamento che Marmorini aveva portato. Il tecnico per primo si è assunto le responsabilità della situazione, non risparmiando neppure una critica alla squadra per l’atteggiamento, parlando di questioni extra campo che non devono influire.

Mercoledì c’è stato il rompete le righe. La squadra tornerà ad allenarsi lunedì 27 dicembre, per lavorare fino alla fine dell’anno. Altra breve pausa per Capodanno in attesa della ripresa della serie D che, al momento è fissata per il 9 gennaio. Il Foligno sarà atteso da una doppia trasferta nel Lazio, prima a Pomezia e poi a Montespaccato, per ritrovare il Blasone solo il 23 gennaio quando arriverà il Rieti. A rendere tutto ancora più complicate le assenze certe per squalifica contro l’Unipomezia di Peluso e Tetteh. Sempre in attesa delle novità che questo periodo potrà portare non solo in campo.

 

Articoli correlati