24.8 C
Foligno
domenica, Maggio 26, 2024
HomeCulturaArcieri storici in campo per la prima “Disfida al Centro del mondo”

Arcieri storici in campo per la prima “Disfida al Centro del mondo”

Pubblicato il 3 Giugno 2023 09:15

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

“Anziani allontanati dal comizio e identificati”: “giallo” sul comizio elettorale

Il fatto, che stando a quanto riportato da Uniamo Foligno sarebbe accaduo a Belfiore durante l'incontro elettorale del centrodestra, avrebbe riguardato due rappresentanti dell'Us Belfiore che chiedevano la sede per l'associazione: “Il sindaco condanni l'episodio”

Via Flaminia Antica, scuole protagoniste

Il progetto ideato dal Club per l'Unesco di Foligno e Valle del Clitunno ha visto il coinvolgimento di tantissimi istituti del territorio, che hanno approfondito la storia della via di comunicazione romana

Quintana, ecco il palio della Sfida firmato da Mirabella

Il trentaseinne originario di Enna ha firmato il drappo presentato nel corso della Cena Grande e realizzato in collaborazione con Massimo Fiordiponti, storico quintanaro che ha curato la parte sartoriale

Prima assoluta, a Foligno, per la “Disfida al Centro del mondo”, torneo che vedrà scendere i campo arcieri provenienti da tutta Italia. Organizzata dagli Arcatores Fulgineum, gli arcieri storici di Foligno, insieme a quelli del Grifo di Spoleto, la gara è in agenda per domenica 4 giugno e sarà valida per il Campionato nazionale Lias. Ad ospitare l’evento sarà il centro storico folignate con 18 postazioni di tiro, con dei bersagli adeguati al periodo storico di riferimento, sparsi per la città. In particolare, ad essere interessati dall’evento saranno: il chiostro della Beata Angela, ossia l’ex collegio Sgariglia con accesso da piazza San Domenico; il chiostro e l’orto della biblioteca “Jacobilli” a palazzo Elmi-Andreozzi, con accesso da piazza San Giacomo; e gli Orti Orfini, con accesso da via San Giovanni dell’Acqua. L’inizio della gara è previsto al chiostro della Beata Angela alle 9, mentre le premiazioni si svolgeranno agli Orti Orfini alle 14.30. L’evento che – come detto – è stato accolto da grande interesse e partecipazione su tutto il territorio nazionale, è patrocinato dal Comune di Foligno, dalla Diocesi di Foligno, dal Liceo classico “Frezzi – Beata Angela” e dalle Associazioni sportive e sociali italiane. L’ingresso per i visitatori è libero e gratuito.

Articoli correlati