24.8 C
Foligno
domenica, Maggio 26, 2024
HomeSportLa Coppa Davis fa tappa a Foligno: l’esposizione alla Tennis Training School

La Coppa Davis fa tappa a Foligno: l’esposizione alla Tennis Training School

Il prestigioso trofeo ospitato in quella che negli ultimi tre anni si è aggiudicata il titolo di migliore scuola tennis di tutto il territorio nazionale. L’apertura al pubblico fino alle 20 di giovedì 11 aprile

Pubblicato il 10 Aprile 2024 19:24 - Modificato il 11 Aprile 2024 14:28

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

“Anziani allontanati dal comizio e identificati”: “giallo” sul comizio elettorale

Il fatto, che stando a quanto riportato da Uniamo Foligno sarebbe accaduo a Belfiore durante l'incontro elettorale del centrodestra, avrebbe riguardato due rappresentanti dell'Us Belfiore che chiedevano la sede per l'associazione: “Il sindaco condanni l'episodio”

Via Flaminia Antica, scuole protagoniste

Il progetto ideato dal Club per l'Unesco di Foligno e Valle del Clitunno ha visto il coinvolgimento di tantissimi istituti del territorio, che hanno approfondito la storia della via di comunicazione romana

Quintana, ecco il palio della Sfida firmato da Mirabella

Il trentaseinne originario di Enna ha firmato il drappo presentato nel corso della Cena Grande e realizzato in collaborazione con Massimo Fiordiponti, storico quintanaro che ha curato la parte sartoriale

C’è anche Foligno tra le città tappa della Coppa Davis. Ad ospitarla nelle giornate di mercoledì 10 e giovedì 11 aprile la Tennis Training School di Villa Candida. È lì, infatti, che la prestigiosa coppa è stata presentata alla città, in una cerimonia che ha visto la presenza, tra gli altri, del vicepresidente della Federazione italiana tennis e padel, Isidoro Alvisi, del direttore dell’Istituto superiore di formazione “Roberto Lombardi”, Michelangelo Dell’Edera, del vicepresidente della Fitp umbra, Roberto Carraresi, del vicesindaco Riccardo Meloni e dell’assessore comunale allo sport, Decio Barili.

Il successo sull’Australia di Jannik Sinner, Lorenzo Musetti, Matteo Arnaldi, Lorenzo Sonego e Simone Bolelli, guidati dal capitano Filippo Volandri, raggiunto a Malaga, ha fatto sì che, dopo 47 anni, la Coppa Davis tornasse in Italia. E così, sulla scia di questo grande traguardo, la Federazione italiana tennis e padel ha scelto di esporre il prestigioso trofeo nella sede della prima scuola tennis d’Italia, ossia la Tennis Training School.

La conferenza di presentazione della Coppa Davis a Foligno

“Siamo veramente onorati della scelta della Federazione – ha commentato il presidente della Tennis Training School, Fabrizio Alessi -. Una ccelta che dimostra la chiusura di un cerchio, in quanto Villa Candida è cresciuta sull’entusiasmo dell’ultima vittoria della Coppa Davis, risalente al 1976. Spero con tutto me stesso – ha quindi concluso Alessi – che la chiusura di questo cerchio possa realizzarsi nell’apertura di molti altri, proprio sull’onda dei successi di oggi”.

Foligno si dimostra un punto fermo e una vera e propria forgia per quanto riguarda i giovani talenti del tennis italiano, considerando anche che negli ultimi tre anni la Tennis Training School è stata nominata per altrettante volte la migliore scuola sul territorio nazionale. “La presenza della federazione qui a Foligno – ha, infatti, dichiarato il vicepresidente della Fitp, Isidoro Alvisi – è una questione di riconoscenza, perché la Tennis Training School sta costruendo il futuro del tennis italiano”. “Foligno – gli ha fatto eco Michelangelo Dell’Edera – dimostra di essere il cuore dell’Italia anche dal punto di vista tennistico. Qui in Umbria c’è una grande squadra e il tennis italiano ne ha bisogno”.

La città di Foligno potrà ammirare il trofeo anche nella giornata di domani, giovedì 11 aprile, dalle 9 alle 20. 

Articoli correlati